Calcio, prima vigilia da primo della classe per il Rimini di Righetti

Prima vigilia da primo della classe per il Rimini di mister Luca Righetti che domenica, dopo il prezioso successo corsaro nel big match di Fiorenzuola, al “Romeo Neri” affronterà l’ostico Tuttocuoio

Prima vigilia da primo della classe per il Rimini di mister Luca Righetti che domenica, dopo il prezioso successo corsaro nel big match di Fiorenzuola, al “Romeo Neri” affronterà l’ostico Tuttocuoio. “E’ una bella sensazione - commenta il tecnico biancorosso - ma non abbiamo fatto ancora nulla, sono stati tre punti come gli altri. La partita più difficile sarà quella di domenica, quando affronteremo una squadra che all’andata ci ha messi in difficoltà, una formazione che magari non segna tantissimo ma sicuramente incassa poche reti. Sono anche reduci da due risultati positivi con Correggese e Lentigione, dunque sarà necessaria la massima concentrazione”.

Il difficile, del resto, comincia proprio adesso. “Credo sia più impegnativo stare davanti che inseguire, le pressioni sono diverse e tutti ti aspettano al varco - prosegue Righetti - E’ la prima volta che ci accade e dobbiamo dimostrare di sapere stare davanti”. Come di consueto mister Righetti preferisce guardare in casa propria piuttosto che altrove. “Stiamo facendo cose positive ma dobbiamo migliorare ancora tanto. Cerchiamo di praticare un calcio più offensivo, di giocare il più possibile nella metà campo degli avversari. Non è semplice, ma tutto il gruppo sta lavorando sodo e si sta applicando con grande disponibilità. La classifica? Il girone di ritorno è un campionato a parte perché tutti hanno cambiato qualcosa cercando di rinforzarsi. E’ chiaro che le quattro o cinque che sono davanti hanno le maggiori possibilità di arrivare in fondo. Tra queste è probabile ci sia quella che alla fine la spunterà, noi siamo tra queste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento