rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Brutto ko del Rimini sul campo del Ghivizzano, fatale il recupero

Un pessimo risultato in vista del delicatissimo impegno di domenica contro il Lentigione, che ora mette paura ai biancorossi

Comincia male il 2022 del Rimini. I biancorossi vengono sconfitti sul campo di quello che era il fanalino di coda, il Ghivizzano, al 93', dopo aver trovato il pari 3' prima. Una gara condotta dai romagnoli che però non sono riusciti a trovare la via del gol fino al 90', quando il pareggio di Pietrangeli sembrava poter far sperare nella rimonta. Un risultato pesante soprattutto in seguito alla vittoria per 3-0 del Lentigione sull'Aglianese, che vale il -3 in classifica dai biancorossi, ancora in vetta ma con una partita in più degli emiliani. Domenica proprio il Lentigione ospiterà il Rimini, chiamato a farsi perdonare la brutta figura maturata mercoledì pomeriggio in terra toscana.

La partita

Subito pericolosi i biancorossi con la conclusione di Greselin, ma Nucci riesce a rifugiarsi in calcio d'angolo. Al 10' altra chance per gli ospiti: Gabbianelli si ritrova a battere un rigore in movimento, ma l'estremo difensore di casa si supera ancora una volta. Il Rimini le prova tutte per sbloccarla e domina l'incontro, senza tuttavia trovare il bersaglio grosso. Al 42' ancora un miracolo di Nucci, che alza sopra la traversa il tiro a botta sicura di Germinale. A sorpresa è il Ghivizzano a chiudere in vantaggio il primo tempo: all'ultimo minuto Bongiorni buca Marietta chudendo nel migliore dei modi un contropiede. 

Si mette ancor più in salita la strada del Rimini al minuto 66, quando Lo Duca riceve la seconda ammonizione e abbandona il campo. 9' dopo ci prova Mencagli in girata su suggerimento di Tonelli, ma alza troppo la mira. All'83' Tomassini di testa su cross ancora di Tonelli non manda la palla tanto lontana dall'incrocio, ma la porta toscana rimane stregata. Un minuto dopo viene ristabilita la parità... numerica: Isufaj viene ammonito per un fallo, e dopo le proteste riceve il secondo cartellino. Al 90' torna anche l'equilibrio nei gol grazie a Pietrangeli, che risolve una mischia. I romagnoli devono cercare di portare a casa la vittoria, ma al 93' la rete che chiude la gara la segna il Ghivizzano con Bachini, con un diagonale sfrutta una disattenzione della retroguardia ospite. 

Tabellino

GHIVIBORGO (4-3-3): Nucci; Mosti, Grea, Sorbo, Baggiani; Lauria, Monacizzo, Fazzi; Belluomini (76' Bachini), Bongiorni (91' Sadek) Isufaj.  In panchina: Calu, Cicali, Molinaro, Campani, Tragni, Giulianelli, Velani. All. Vangioni.

RIMINI (4-3-3): Marietta; Lo Duca, Carboni, Cuccato (59' Pietrangeli), Contessa; Greselin, Pari (59' Tomassini), Tonelli; Gabbianelli (70' Ferrara), Germinale (70' Mencagli), Piscitella. In panchina: Piretro, Deratti, Tanasa, Kamara, Andreis. All. Gaburro.

ARBITRO: Mbei di Cuneo.
RETI: 45' Bongiorni, 90' Pietrangeli, 93' Bachini. 
AMMONITI: Gabbianelli, Greselin, Cuccato, Tonelli, Bachini. 
ESPULSI: 66' Lo Duca, 84' Isufaj.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutto ko del Rimini sul campo del Ghivizzano, fatale il recupero

RiminiToday è in caricamento