rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Calcio

Promozione, vittoria di misura del Pietracuta nel derby col Novafeltria

Non è stato un derby per amanti del bel calcio quello vinto dal Pietracuta ai danni del Vis Novafeltria

Non è stato un derby per amanti del bel calcio quello vinto dal Pietracuta ai danni del Vis Novafeltria, segnando un gol a metà ripresa nell’unico modo probabilmente possibile, sugli sviluppi cioè di uno dei tantissimi calci di punizione. Le due squadre infatti hanno dato vita ad una gara molto spezzettata, nervosa ma corretta, senza riuscire ad imporre trame di gioco lineari e geometriche. Hanno prevalso i lanci lunghi e, come detto, le frequenti interruzioni del gioco alle quali è dovuto ricorrere il Sig. Cavalazzi di Lugo. Le tifoserie si sono date battaglia a suon di petardi, fumogeni e sfottò e la prima ad esultare, seppur per pochi secondi, è stata quella degli ospiti. Al 17’ infatti l’urlo del gol viene smorzato dall’assistente dell’arbitro che, con la bandierina già alzata, segnala la fuoriuscita della palla dal fondo campo sul cross proveniente da destra. Sul versante opposto al 25’ Zannoni scappa sulla sinistra e crossa per l’accorrente Fratti che calcia di prima intenzione senza centrare la porta.

Nient’altro da segnalare nel primo tempo, mentre al 9’ della ripresa arriva la rete che decide la partita. Evaristi batte una punizione dalla trequarti d’attacco che spiove al centro dell’area, Ferrani di testa devia verso la porta ma Andreani respinge proprio sui piedi dello stesso Ferrani che non fallisce il facile appoggio in rete. Al 69’ il Pietracuta sfiora il raddoppio al termine di un’azione confusa, con la palla che carambola sul corpo di Fratti e viene respinta da Andreani nei pressi della linea di porta. Il Novafeltria per il resto della gara prova ad insidiare la difesa avversaria con lanci dalle retrovie che Masini e Lessi controllano senza patemi, mentre il Pietracuta non trova il modo di pungere in contropiede. Le uniche conclusioni da annotare nel finale sono ad opera di Baldinini all’85’, respinta con tempismo da Masini, e di Crociani al ’92, con la palla che termina abbondantemente alta. Ad esultare al triplice fischio sono quindi ancora una volta i tifosi pietracutesi, in particolare per i tre preziosissimi punti conquistati.

Tabellino

Pietracuta vs Vis Novafeltria 1-0
Pietracuta: Hysa, Celli, Stavola, Zannoni (60’ Tosi), Lessi, Masini, Faeti (77’ Contadini), Ferrani, Fratti, Tomassini (73’ Louati), Evaristi. A disp. Lasagni, Bucci, Fabbri Fe., Pavani M., Salvemini. All. Fregnani.

Vis Novafeltria: Andreani, Soumahim, Pavani A., Mahmutaj (67’ Frihat), Valentini, Cappello, Radici, Baldinini, Vivo, Boschetti (67’ Crociani). A disp. Cappella, Bindi, Colonna, Ceccaroni, Niang, Alpino. All. Giorgi.

Arbitro: Cavalazzi di Lugo di Romagna.

Rete: Ferrani 54’. Ammoniti: Celli, Ferrani, Fratti, Evaristi, Valentini, Radici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, vittoria di misura del Pietracuta nel derby col Novafeltria

RiminiToday è in caricamento