rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Calcio

Rimini-Vis Pesaro, Gaburro: "Dobbiamo avvicinarci il prima possibile alla permanenza in categoria"

"Dobbiamo cercare di fare un’ottima partita domani anche perché solo facendo un’ottima partita si può battere la Vis Pesaro"

Dopo tre vittorie consecutive tra campionato e coppa, il Rimini cerca il poker al Neri contro la Vis Pesaro. Una rivale storica per una gara molto sentita da entrambe le parti, sarà giornata biancorossa e gli abbonamenti non saranno quindi validi per il match in programma domenica alle 14:30. Squadra che vince non si cambia?  Così risponde Gaburro alla vigilia della partita: “Dire che squadra che vince non si cambia sarebbe mancare di rispetto nei confronti degli altri componenti della rosa, che sono molto validi, e che stanno lavorando come quelli che stanno giocando più partite. E qui è una gara dura, a resistere, chi va in campo cerca di tenersi il posto. Non penso mai a una situazione di titolari e riserve. Nel calcio bisogna sfruttare, ma nell’arco del medio periodo c’è bisogno di tanti giocatori. L’unica cosa certa che ho detto ai ragazzi è che nelle prossime tre partite ci sarà bisogno di più di undici giocatori perché una rosa come la nostra deve spalmare le energie per essere vivace. Al di là di chi entrerà nelle prossime tre partite parteciperanno molti più giocatori di undici”.

Gli assenti tra le fila biancorosse sono gli stessi dell'ultima gara contro il Gubbio: Sereni, Allievi, Lo Duca e Mencagli. Le ultime vittorie in campionato hanno portato i biancorossi in quinta posizione, a -2 dalla vetta occupata da Siena, Fiorenzuola e Reggiana. Ma la priorità dei romagnoli resta la salvezza: "Dobbiamo avvicinarci il prima possibile alla permanenza in categoria, possibilmente rimanendo nella parte sinistra della classifica, il resto lo si prende volentieri. Però gli obiettivi non li si cambia ogni settimana, si lavora guardando avanti. Siamo contenti del nostro rendimento, però la squadra ha margini importanti. Sono fiducioso che si possa crescere, e cosa significhi questo non possiamo saperlo adesso". Sulla sfida di domenica: "Dobbiamo cercare di fare un’ottima partita domani anche perché solo facendo un’ottima partita si può battere la Vis Pesaro, che ha un'ottima idea di costruzione dal basso, attacca la profondità con giocatori veloci. È una squadra da prendere con le pinze”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini-Vis Pesaro, Gaburro: "Dobbiamo avvicinarci il prima possibile alla permanenza in categoria"

RiminiToday è in caricamento