Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Saporetti riapre il campionato, Rimini sconfitto di misura nel derby di Ravenna

I biancorossi hanno ora cinque punti di vantaggio a sei giornate dalla fine sui bizantini, continua la lotta per la vetta della classifica

La lotta per il primato del girone D di serie D è riaperta. Al Benelli il Ravenna vince il derby di misura grazie alla prodezza del solito Simone Saporetti, 25esimo gol in campionato del classe '98. Squadra di casa che poi riesce a chiudersi molto bene con un Rimini meno efficace del solito in fase offensiva. Si tratta della terza sconfitta stagionale per i ragazzi di Gaburro, che hanno comunque un vantaggio di cinque punti sui bizantini a sei giornate dalla fine. Nessun dramma, ma per la vittoria del campionato ci sarà da lottare presumibilmente fino all'ultima giornata. Nel prossimo turno al Neri arriverà l'Alcione Milano, reduce da una vittoria per 6-1 contro il Carpi.

La partita

Al 24' Saporetti sblocca il match con un grandissimo sinistro a giro dal limite dell'area, 25esimo centro in campionato per il fuoriclasse del Ravenna. Doppio grande intervento di Botti che salva il risultato al 36' prima su Gabbianelli, poi su Greselin. Il primo tempo si chiude coi giallorossi avanti 1-0, Rimini con poco dinamismo e Ravenna pericoloso soprattutto in ripartenza. "Ho visto un bel Rimini in campo. Il colpo d'occhio è bellissimo, la tifoseria ho spronato i giocatori a dare il meglio" commenta il sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad al termine della prima frazione ai microfoni di Icaro Tv.

Al 47' ci prova Tonelli di testa su cross di Piscitella, il pallone finisce alto. Spingono gli ospiti, al 53' il tiro-cross di Piscitella termina fuori non di molto. 5' dopo punizione di Gabbianelli dalla trequarti, Carboni sfiora ma non riesce a deviare in porta, con Botti uscito a vuoto che non sarebbe potuto intervenire. Il Rimini fatica a rendersi pericoloso nonostante qualche leggerezza commessa dalla difesa di casa. Mencagli viene servito per via aerea da Gabbianelli, il suo colpo di testa è però centrale e facile preda di Botti. E' chiamato agli straordinari Marietta all'81', Lussignoli crossa per Guidone e l'estremo difensore ospite riesce in qualche modo a evitare che la sfera entri. Dopo 5' di recupero il direttore di gara fischia tre volte, campionato riaperto seppur con un buon margine di vantaggio per il Rimini (+5 a 6 giornate dalla fine).

Tabellino

Ravenna - Rimini 1-0

RAVENNA (4-3-3): Botti; Grazioli (83' Haruna), Antonini Lui, Polvani, D'Orsi; Calì (70' Lussignoli), Prati, Spinosa; Saporetti, Guidone (83' Mendicino), Podestà (58' Campagna). In panchina: Menegatti, Nagy, Ercolani, Angelini, Belli. All. Dossena.

RIMINI (4-3-3): Marietta; Deratti, Pietrangeli, Carboni, Haveri (63' Pecci); Greselin (63' Germinale), Tanasa, Tonelli; Gabbianelli, Mencagli, Piscitella (82' Ferrara).  In panchina: Piretro, Panelli, Contessa, Lo Duca, Pari, Andreis. All. Gaburro.

ARBITRO: Gandino di Alessandria
RETI: 24' Saporetti
AMMONITI: Tanasa, Spinosa, Deratti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saporetti riapre il campionato, Rimini sconfitto di misura nel derby di Ravenna
RiminiToday è in caricamento