rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Calcio

Riccione bello ma sfortunato: biancazzurri fuori dalla Coppa Italia, in semifinale va l'Adriese

L’Adriese terza in classifica nel Girone C di Serie D espugna 3-1 il Nicoletti e accede alle semifinali della competizione

Termina ai quarti di finale l'avventura dello United Riccione in Coppa Italia. L’Adriese terza in classifica nel Girone C di Serie D espugna 3-1 il Nicoletti e accede alle semifinali della competizione. Lo United Riccione parte meglio degli ospiti, la manovra appare più fluida e più efficace. Nei primi 10 minuti sul taccuino ci finisce però solamente un’acrobazia in area piccola di Mukulu. All’11’ su un’uscita sballata Lazar atterra Mokulu e obbliga l’arbitro a fischiare il rigore. Sul dischetto si presenta Benedetti che però spara altissimo. Clamoroso quanto accade 30 secondi dopo quando Eklom parte in evidente posizione di offside e solo davanti a De Fazio lo scavalca con un pallonetto che non finisce in rete per pochissimo tra le proteste della difesa di Gori. La partita, bella ed equilibrata, prosegue su ritmi altissimi e al 26’ si sblocca con De Silvestro che semina il panico sulla tre quarti e poi si prende anche la responsabilità della conclusione e batte Lazar nell’angolino. Un minuto dopo fallo di Besea sulla linea del lato corto dell’area di rigore e direttore che indica il dischetto: Rabbas calcia e firma il pari. Nel finale di tempo serie di pericolosi corner a favore dell’Adriese che però non trova la via della rete.

In avvio di ripresa lo United Riccione sembrava più convinto e più attento degli avversari ma al 4’ Rabbas salta Lordkipanidze e affronta Biguzzi poi spara alle spalle di De Fazio per la rete del sorpasso. United Riccione che incassa ma non molla, mischia e diversi tentativi di conclusione a rete al 14’ con Bellini che calcia per ultimo ma la sua conclusione è larga. Al 28’ ancora proteste dello United Riccione per un fallo di mano che Pizzi non vede e deve accontentarsi di un corner sul quale Mokulu è pericolosissimo. Un minuto dopo D’Antoni in acrobazia solo davanti a Lazar in uscita lo centra. Al 31’ Ekdal in fuga solitaria salta Lo Duca ma poi spara altissimo. Un minuto dopo calciatori del Riccione ancora a richiamare l’arbitro per una presunta mano, Gori prende il giallo, il direttore di gara fa proseguire. Occasionissima per Mokulu al 34’, dal centro dell’area manda alto. Al 36’ De Fazio salva i suoi distendendosi sul diagonale di Farinazzo, al 39’ mandando in alto la botta di Forapani. Nel finale Vassallo, Mokulo, De Silvestro e gli avanti biancazzurri tentano il tutto per tutto costruendo azioni insistenti e pericolose ma la difesa granata regge. All’ultimo minuto Eklom sulla respinta corta di De Fazio firma l’1-3 e porta i suoi in semifinale. Riccione bello e sfortunato, traversa di D’Antoni al 47’ di una sfida di altissimo livello.

Tabellino

UNITED RICCIONE - ADRIESE 1-3

UNITED RICCIONE (433):
De Fazio; Lo Duca, Biguzzi, Scrosta, Lordkipanidze; Besea (7’st Contessa), Benedetti (18’st D’Antoni), Bellini; Mokulu, De Silvestro, Ferrara (25’st Vassallo).
A disp.: Pezzolato, Artur, Colacicchi, Gambino, Grancara, Colkombo.
All.: Gori

ADRIESE (433):
Lazar; Feruglio, Martimbianco, Montin, Zupperdoni (12’st Brigati); Maniero, Danieli (18’st Gemignani), Campion (12’st Farinazzo); Rabbas (35’st Tomasi), Forapani, Eklom.
A disp.: Bonucci, Capellari, Gioe, Moras, Pattaro.
All.: Vecchiato
Arbitro: Pizzi di Bergamo
Ammoniti: Danieli, Lazar, Gori (All.United Riccione)
Marcatori: 26’ De Silvestro, 28’ e 4’st Rabbas (rig), 44’st Eklom

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione bello ma sfortunato: biancazzurri fuori dalla Coppa Italia, in semifinale va l'Adriese

RiminiToday è in caricamento