rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Calcio

Il Rimini c'è e sogna il ritorno tra i "pro": per battere l'Alcione basta Mencagli. Il Ravenna resta a -5

La rete del bomber nel primo tempo piega la terza squadra di Milano, vince anche il Ravenna a Trezzo sull'Adda e resta a -5

Torna alla vittoria la capolista Rimini dopo la sconfitta nel derby di Ravenna. Mercoledì pomeriggio al Neri l'Alcione è piegato di misura grazie al gol di Mencagli nel primo tempo. Restano dunque 5 le lunghezze di vantaggio sui bizantini, vittoriosi 2-0 contro la Tritium. La rete dei 3 punti arriva al minuto 21, quando il bomber col mancino trafigge Vinci su assist di testa di Piscitella, pescato a sua volta dal traversone di Andreis. L'estremo difensore ospite è bravissimo al 40' a opporsi alla conclusione da fuori di Gabbianelli. Al minuto 69 brivido per i padroni di casa, all'Alcione viene infatti annullato un gol dopo un palo colpito sugli sviluppi di un calcio di punizione. A 6' dalla fine sfiora il raddoppio Tonelli, la sua girata in area su suggerimento di Piscitella va a sbattere sul palo. Nel prossimo turno biancorossi impegnati ancora tra le mura amiche (il 24 aprile) col Ghivizzano, mentre il Ravenna ospiterà il Carpi.

Tabellino

Rimini - Alcione 1-0

RIMINI (4-3-3): Marietta; Lo Duca, Carboni (6' st Pietrangeli), Panelli, Haveri; Andreis (12' st Greselin), Tanasa, Tonelli; Gabbianelli (49' st Ferrara); Mencagli (16' st Arlotti), Piscitella. In panchina: Piretro, Deratti, Pari, Callegaro, Pecci.  All. Gaburro.

ALCIONE (4-3-1-2): Vinci; Soldi (30' st Montesano), Ortolani Della Nave, Maini, Chierichetti; Bonaiti (31' st Lattarulo), Piccinocchi, Pio Loco (27' st Tucci); Morselli; Bangal, Manuzzi.  In panchina: Leoni, Viola, Petito, Lacchini, Cannataro, Zito. All. Cusatis.

ARBITRO: Maccarin di Arezzo. 
RETI: 21' pt Mencagli
AMMONITI: Tonelli, Bonaiti, Panelli, Bangal, Soldi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rimini c'è e sogna il ritorno tra i "pro": per battere l'Alcione basta Mencagli. Il Ravenna resta a -5

RiminiToday è in caricamento