Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Il Rimini piega il Forlì con un poker nel derby del Neri, biancorossi saldamente in vetta

Con la contemporanea vittoria del Ravenna ai danni del Lentigione, i ragazzi di Gaburro mantengono 5 punti di vantaggio sui bizantini

Il Rimini non si ferma più e fa suo anche il derby contro il Forlì. Al Neri, dove tutti gli avversari eccetto il Ravenna (pareggio per 1-1) si sono dovuti inginocchiare ai biancorossi, finisce 4-1 coi padroni di casa che consolidano la vetta della classifica. Con la contemporanea vittoria del Ravenna ai danni del Lentigione, i ragazzi di Gaburro mantengono 5 punti di vantaggio sui bizantini. Mercoledì Rimini ancora di scena, sul campo del Progresso.

La partita

Già al 6' arriva l'episodio che sblocca la gara: Malandrino ferma irregolarmente Greselin in area, l'arbitro decreta il rigore poi trasformato da Gabbianelli. Due minuti dopo il raddoppio biancorosso firmato Tonelli, che buca il portiere sfruttando l'assist di Gabbianelli. Il Rimini non si ferma e dopo 20' di gioco è già avanti 3-0: cross di Piscitella dalla sinistra, la difesa forlivese pasticcia e Greselin ringrazia. 5' dopo si svegliano gli ospiti e accorciano le distanze con Longo, sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Grande occasione mancata dal Forlì al 34', quando Gkertos non arriva per un soffio a colpire in rete su un cross dalla sinistra. La formazione di Mattia Graffiedi non riesce a creare grossi grattacapi ai padroni di casa nella ripresa, quindi i ragazzi di Gaburro firmano il poker con una perla di Gabbianelli, che da fuori area la mette all'incrocio.

Tabellino

RIMINI (4-3-3): Marietta; Deratti, Carboni, Pietrangeli, Haveri; Tonelli, (31' st. Callegaro) Tanasa, Greselin (43' st. Pari); Gabbianelli (39' st. Pecci), Mencagli (20' st. Germinale), Piscitella (28' st. Ferrara) In panchina: Piretro, Panelli, Contessa, Lo Duca. All. Gaburro

FORLÌ (4-1-4-1): Stella; Ballardini Elia, Ronchi, Longo (41' st. Boccardi), Malandrino; Buonocunto; Gkertsos (15' st. Manara), Piva (15' st. Amaducci),  Ballardini Amedeo, Rrapaj (36' st. Longobardi); Pera. In panchina: De Gori, Borrelli, Nisi, Casadei, Giacobbi All. Graffiedi.

ARBITRO: Rodigari di Bergamo (Cossovich di Varese e Bettani di Treviglio)
RETI: 5' Gabbianelli (R), 8' Tonelli, 20' Greselin, 25' Longo, 37' Gabbianelli
AMMONITI: Malandrino, Pietrangeli, Longo, Carboni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rimini piega il Forlì con un poker nel derby del Neri, biancorossi saldamente in vetta
RiminiToday è in caricamento