Calcio

Un pareggio a Sasso Marconi basta e avanza: il Rimini torna in Serie C, esplode la festa biancorossa

I ragazzi di Gaburro festeggiano la meritata vittoria di un campionato dominato dall'inizio alla fine. La prossima stagione tornerà il derby di Romagna col Cesena

Il pareggio per 1-1 a Sasso Marconi regala il Rimini la vittoria del campionato e la promozione in Serie C. Biancorossi che tornano nel calcio professionistico dopo due anni, davanti ad oltre 700 tifosi romagnoli presenti in Emilia, tra cui il sindaco Sadegholvaad. Un campionato dominato dall'inizio alla fine e meritatamente vinto dai ragazzi di Gaburro, il pareggio (vantaggio di Mencagli, pareggio di Torelli nel primo tempo) accontenta anche i padroni di casa, che conservano ancora speranze di salvezza. Tornerò il derby della Romagna l'anno prossimo, vista la recente eliminazione dai playoff di Serie C del Cesena. Domenica prossima al "Neri" il Rimini saluterà il proprio pubblico ospitando il Lentigione. 

Festa promozione - Il presidente Rota in esclusiva: "Siamo pronti per il piano superiore"

La partita

Al 4' Contessa ci prova dal limite, il suo tentativo si spegne oltre la traversa. Al 13' Gabbianelli su punizione costringe Auregli a mettere in calcio d'angolo. 3' dopo è Tanasa a provarci da fuori area, il suo destro a incrociare finisce fuori alla destra del portiere. E' il Rimini a fare la partita, con un veloce fraseggio: si gioca a una porta sola. Il gol di Mencagli sblocca la partita al 23', facile rete del bomber in area da due passi dalla porta su assist rasoterra di Ferrara. Al 28' l'ex Pedrelli sfodera un esterno dal limite dell'area di rigore che dà l'illusione ottica del gol. Al 33' c'è il pareggio del Sasso Marconi con una perfetta punizione di Torelli,che si infila sotto l'incrocio dove Marietta non puà arrivare. Il primo tempo si chiude in parità, con nettamente più occasioni per il Rimini che per il Sasso Marconi.

"Primo tempo appassionante, pareggio che ci può stare. La squadra mi sembra motivata e questa è la cosa più importante. Rimini c'è, io sono venuto in macchina e in autostrada da Rimini a Bologna era un susseguirsi di macchine con sciarpe biancorosse: davvero uno spettacolo" è il commento del sindaco Jamil Sadegholvaad ai microfoni di Icaro al termine dei primi 45 minuti di gioco.

Si riprende su ritmi bassi, nessuna delle due formazioni vuole scoprirsi troppo. Ghiottissima occasione per il Rimini: al 69' Germinale serve Tonelli che fa tutto bene ma al momento della conclusione, col destro, alza troppo la mira. L'1-1 è un risultato che sta bene a entrambe le formazioni, si gioca nella metà campo del Sasso Marconi ma gli ospiti non vanno oltre la gestione del pallone. Continua la melina biancorossa negli ultimi minuti, fino al termine del 4' di recupero, quando il direttore di gara decreta la fine della gara e dunque la vittoria del campionato degli uomini di Gaburro. Invasione pacifica di campo dei tifosi romagnoli che festeggiano il ritorno in C.

Tabellino

Sasso Marconi - Rimini  1-1

SASSO MARCONI (4-3-3): Auregli; Pedrelli, Saputo, Biguzzi, Medi; Torelli, Colarieti (88' Boriani), Monti (76' Errichiello); Jassey (85' Galassi), Draghetti (53' Grazdhani), Testoni (78' Fiorentini). 
In panchina: Genovese, Caniato, Rubini, Casarini. All. Gori

RIMINI (4-3-3): Marietta; Lo Duca, Pietrangeli, Panelli, Contessa; Andreis (60' Greselin), Tanasa, Tonelli; Gabbianelli, Mencagli, Ferrara (64' Germinale). 
In panchina: Piretro, Deratti, Cuccato, Pari, Tommasini, Pecci, Arlotti. All. Gaburro.

ARBITRO: Marin di Portogruaro.
RETI: 23' Mencagli, 33' Torelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pareggio a Sasso Marconi basta e avanza: il Rimini torna in Serie C, esplode la festa biancorossa
RiminiToday è in caricamento