Domenica, 21 Luglio 2024
Sport Riccione

Campionati Italiani Libertas di Gubbio: per il Nuoto Riccione 10 ori, 5 argenti e 2 bronzi

Frisoni merita anche la targa per la migliore prestazione tecnica assoluta del settore femminile grazie al tempo fatto registrare nella finale dei 100 stile libero (58’’59) che è anche il nuovo record sociale

Dieci medaglie d’oro, 5 d’argento e 2 di bronzo. E’ questo l’ottimo bottino conquistato dagli atleti della sezione Nuoto della Polisportiva Riccione ai Campionati Italiani Libertas andati in scena nel fine settimana a Gubbio, con il 7° posto nella classifica generale a squadre. A farla da padrone sono Ilenia Frisoni (Assoluti) e Alysia Cren (Ragazze). Frisoni conferma l’ottimo momento di forma vincendo 4 ori individuali (50 sl con il tempo di 27’’64, 100 sl in 58’’59; 100 farfalla in 1’06’’26 e infine la gara “australiana” a cui si qualificavano le 8 migliori atlete Assolute tra 50 e 100 sl) più un argento nei 200 misti con 2’26’’16 (personale).

Frisoni merita anche la targa per la migliore prestazione tecnica assoluta del settore femminile grazie al tempo fatto registrare nella finale dei 100 stile libero (58’’59) che è anche il nuovo record sociale. Anche  Alysia Cren porta a casa 4 titoli italiani individuali nella categoria Ragazze: 50 stile libero (28’’62), 100 stile libero (1’01’’64), 200 stile libero (2’12’’13) e i 100 farfalla (1’08’’71). Per entrambe, oro anche nella staffetta 4x50 stile libero Assolute insieme a Samanta Mazzoni e Vanessa Frisoni (chiusa in 1’53’’04). Vale il record sociale il tempo fatto registrare nella staffetta 4x50 mista Assolute composta dalle stesse atlete (fuori gara a Gubbio per regolamento), che con 2’05’’15 migliorano il loro precedente record stabilito durante il trofeo di casa “Italo Nicoletti”.

Nella categoria Junior, medaglia d’argento per Samanta Mazzoni nei 100 rana (1’16’’64), mentre chiude settima la finale dei  100 stile libero in 1’03’’05. Tra le Ragazze, finale dei 50 stile libero anche per Vanessa Frisoni che chiude quinta con 29’’26 e per lei anche un quarto posto nei 100 dorso (1’13’’53). Tutti bravissimi, dagli atleti Assoluti fino ai più piccoli, con Leonardo Rossi (Esordienti B) capace di mettersi al collo l’oro nei 50 dorso fissando il nuovo record sociale (38’’78) e il bronzo nei 50 stile libero con 33’’24. Leon Marziali (Esordienti C, classe 2008) vince due argenti: nei 50 farfalla (43’’49) e nei 50 stile libero con 39’’32. 

Argento anche per la staffetta 4x50 stile libero Esordienti B maschi (Leonardo Rossi, Filippo Carlini, Riccardo Semprini e Thomas Gasperini) con 2’17’’24, mentre le Esordienti B femmine (Francesca Cerri, Benedetta Lippo, Rebecca Rossi e Margherita Bertuccioli) nella stessa staffetta chiudono al 3° posto con 2’42’’45. Nella finale dei 100 rana Esordienti A, Agnese Di Domenico finisce ai piedi del podio, mentre Matteo Zanca è quinto. Nella stessa categoria, Samuel Vaccaro conquista la finale dei 100 dorso e chiude ottavo.

“Sono soddisfatto dei tempi ottenuti dagli atleti più grandi – commenta il tecnico Paolo Zuntini, a Gubbio insieme all’altro tecnico della Polisportiva, Gianlorenzo Parmigiani -, che hanno fatto progressi rispetto alle gare precedenti, in un periodo di preparazione alle finali regionali che si terranno dall’11 al 14 luglio a Riccione. Lo stesso vale per i più piccoli, che gareggeranno nelle finali regionali di categoria dal 4 al 6 luglio a Ravenna”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati Italiani Libertas di Gubbio: per il Nuoto Riccione 10 ori, 5 argenti e 2 bronzi
RiminiToday è in caricamento