A Riccione il primo Campus in Italia di nuoto sincronizzato e tuffi

Al Campus, organizzato da Polisportiva Riccione, sezione Tuffi Polisportiva Riccione, Around Sport Cesenatico e Sincro Latina, hanno partecipato 55 atlete provenienti sia da queste realtà, sia dalla Uisp Bologna che dal Seven Sincro Savignano

Da lunedì a venerdì lo Stadio del Nuoto di Riccione ha ospitato il "Campus di tuffi e nuoto sincronizzato" in collegiale. Il primo in assoluto che si sia mai tenuto in Italia. "Per il nostro Paese è una novità e l'abbiamo pensata perché la preparazione fisica di base per i tuffatori e per le sinconettes è la stessa. - Spiega Maria Grano, tecnico della Polisportiva Riccione e dell'Around Sport Cesenatico, responsabile dello stage con Roberta Gessaroli, altro tecnico della Around Sport. - E' composta da elementi di ginnastica artistica e ginnastica acrobatica. Basti pensare alle evoluzioni fuori dall'acqua delle sincronettes o alla complessità dei tuffi. Noi, oltre a queste basi e al lavoro in acqua e dai trampolini, abbiamo aggiunto anche elementi di Hip-Hop, uno stile di danza che si basa sul senso del ritmo; anche questo utile sia al nuoto sincronizzato di coppia e gruppo, sia ai tuffi sincronizzati".

Al Campus, organizzato da Polisportiva Riccione, sezione Tuffi Polisportiva Riccione, Around Sport Cesenatico e Sincro Latina, hanno partecipato 55 atlete provenienti sia da queste realtà, sia dalla Uisp Bologna che dal Seven Sincro Savignano. Alcune delle partecipanti sono già conosciute al pubblico di appassionati di queste due discipline. La tuffatrice riccionese Emma Rauter è medaglia di bronzo agli Italiani dal trampolino dai tre metri nella categoria Ragazze; Emma Agagliu del Seven Sincro è campionessa italiana categoria Esordienti C; Alice Righi della Uisp Bologna è campionessa regionale Esordienti A. Alla quattro giorni tecnica hanno partecipato anche le campionesse italiane Esordienti C Uisp di Sincro (in doppio), Nicole Bartolini e Nicole Sclafani della Around Cesenatico.

Oltre alle due coordinatrici Grano e Gessaroli, hanno dato il loro contributo tecnico Alicia Carretero, Maurizio Balzi, Belen Alessandroni e Marco Facchini, allenatori della sezione Tuffi della Polisportiva. Per il nuoto sincronizzato Giulia Borghetti e Valentina Saragoni (Around Cesenatico); Olinka Russo e Sabrina Cantarano (Sincro Latina); Beatrice Casalini (Uisp Bologna). Per la ginnastica Vania Bianchini (Around Cesenatico) e per l'Hip-Hop l'inglese Brian Austin "Aussie" Osbourne, ballerino professionista. "Era importante svolgere questo Campus all'inizio della nuova stagione agonistica. - Ha concluso Maria Grano. - E' stata un'esperienza gradita a tutte le atlete partecipanti. Speriamo di ripeterla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento