Arriva il Challenge Rimini: gli ironmen si sfidano tra nuoto, bici e corsa

La gara clou è in programma per la giornata di domenica, quando dalle 11 gli ironmen saranno chiamati ad affrontare prima la frazione di nuoto (1,9 km), poi i 92,3 km di ciclismo e infine la frazione di corsa (21 km).

Da venerdì a domenica torna il Challenge Rimini, la più importante manifestazione di Triathlon Long Distance in Italia. Per l’evento sono attesi oltre duemila atleti provenienti da tutto il mondo, che si cimenteranno in un percorso suggestivo che partirà dal Lungomare di Rimini per toccare tutto l’entroterra. La gara clou è in programma per la giornata di domenica, quando dalle 11 gli ironmen saranno chiamati ad affrontare prima la frazione di nuoto (1,9 km), poi i 92,3 km di ciclismo e infine la frazione di corsa (21 km).

La gara della domenica sarà però preceduta da una serie di appuntamenti: dal venerdì, con l’Infemme Run (camminata motoria di 5km), per proseguire sabato con il Campionato Mondiale Giorna­listi e con la prima tappa del Grand Prix Italia 2015 Circuito Na­zionale, che vedrà al via i migliori specialisti italiani. In programma anche il Campionato Italiano di ParaTriathlon e una prova di Duathlon per i più piccoli.

Numeri alla mano, questa si configura come l’edizione più fortunata di una manifestazione di successo che vede al via: 1.650 atleti per la prova individuale di Challenge Rimini individuale (di cui 480 per il Campionato Europeo), 80 staffette, per un totale di 240 atleti, 500 atleti per il triathlon sprint open, 35 atleti per il Mondiale Giornalisti su distanza Sprint, 200 triatleti tra Grand Prix Triathlon e Campionato Italiano Paratriathlon e 200 giovani per le gare di duathlon riservate alle categorie dai Cuccioli agli Junior

‘Siamo molto contenti, quest’anno abbiamo raggiunto dei numeri che dificilmente saranno riproponibili in futuro - afferma il direttore di gara, Alessandro Alessandri -. Avremo oltre 2700 atleti nel lungo fine settimana, senza contare la gara di running al femminile di venerdì sera, le cui iscrizioni saranno aperte fino a pochi minuti dalla partenza. Numeri questi che lusingano ma che metteranno alla prova il già rodato staff organizzativo. Una gara che mantiene le caratteristiche degli anni passati. Il week end riminese sarà quest’anno quanto mai fitto con la la Infemme Run, che farà correre venerdì sera le donne per 5km e sarà prodromo della grande festa inaugurale del venerdì sera al Rock Island, dove presenteremo i Top Athletes  ad una platea composta da personalità, aziende e tanti Age Group. Il sabato sarà una giornata molto lunga di gare; inizieremo molto presto già la mattina con la partenza campionato mondiale giornalisti prevista per le 8.45, cui faranno seguito alle 8.50 la partenza della batteria femminile del III triathlon sprint Citta’ di Rimini e alle 9.30 il via alle batterie maschili. Continueremo alle 11.30 con lo start della batteria femminile Grand Prix Italia, alle12.45 il Campionato Italiano Paratriathlon Distanza Sprint e alle 14.45 la Batteria Maschile Grand Prix Italia. Il pomeriggio sarà la volta dei duathlon delle categorie giovani dei Ragazzi, Esordienti, Cuccioli e Minicuccioli. La domenica ci aspetta il grande clou del fine settimana con Challenge Rimini e il Campionato Europeo, che si commenta da solo. Le forze in campo sono veramente molte e il livello tecnico degli atleti presenti è altissimo. È nostro desiderio comunque fare in modo che Challenge Rimini diventi soprattutto una grande festa per tutti. Ci piacerebbe che tutto il territorio accogliesse il passaggio degli atleti con enorme gioia e che tutti abbiano la possibilità di godere di tutto il bello e il buono che Rimini è in grado di offrire’.

"Un evento di queste proporzioni non sarebbe possibile senza la fattiva collaborazione di tutti i Comuni interessati - ha osservato l'assessore allo sport, Gianluca Brasini -. Il percorso in bici prevede il passaggio in almeno sei comuni e noi ci siamo tutti impegnati, insieme alla Provincia, a garantire la sistemazione del manto stradale in quei tratti che hanno subito danni dagli smottamenti invernali per le frane. Per noi questo è un evento che ha una vetrina internazionale e qualifica il nostro territorio, quindi era doveroso per noi portare il percorso alla massima sicurezza e praticabilità. Rimini ha presentato in questa settimana il nuovo progetto del Lungomare ed eventi come questo ben si inseriscono nel nostro orizzonte di progettualità e sono la perfetta declinazione di quello che stiamo facendo per garantire la visibilità a cui ambiamo per la nostra città. Abbiamo deciso di investire sugli eventi sportivi al fine di rendere questa città un luogo in cui lo sport e l’attività all’aria aperta trovino massima espressione’.

Giulio Molinari, Campione Europeo in carica di specialità, ha presentato la squadra italiana al via e le proprie ambizioni: ‘La nazionale azzurra che sarà domenica al via della prova di Campionato Europeo è sicuramente una delle più qualificate, tanto in ambito maschile, che femminile. Io personalmente non sono qui per stare a guardare e cercherò di fare tutto il mio meglio per interpretare in modo vincente una prova che ben si addice alle mie caratteristiche tecniche. Ci aspetta un percorso di bici tutt’altro che semplice, che preparerà le gambe a 21 km di corsa velocissimi e nei quali avrà la meglio chi saprà meno subire muscolarmente l’altimetria della frazione ciclistica. Gli atleti azzurri e io stesso, non possiamo fare altro che invitare tutti a seguirci live domenica e promettere a ciascuno che non ci risparmieremo e faremo in modo di assicurare il più alto livello di spettacolarità ad una gara che sa già comunque sempre emozionare da sola’.

Le modifiche alla viabilità

Venerdì - Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 16 alle ore 20: Roton­da Piazzale Fellini, Lungomare Tintori, Lungomare Murri, Piaz­zale Marvelli. Arrivo in Piazzale Fellini.

Sabato - Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 5 alle ore 20: Lungomare Tintori, Piazzale Boscovich, Via Destra del Porto, Via Cristoforo Colombo, Rotonda Piazzale Fellini, Lungomare Tinto­ri, Lungomare Murri, Piazza Kennedy, Piazza Marvelli, Lungoma­re Di Vittorio, Piazzale Gondar, Via Bec­cadelli, Via Giulietta Masina, Via Esperanto, Via Ramusio, Via Cappellini, Via Colombo di Sopra.

Domenica - Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 03 alle ore 22: Largo Boscovich, Lungomare Tintori, Piazzale Fellini, Lungomare Murri, Piazza Kennedy, Piazza Marvelli, Lungomare Di Vittorio, Piazzale Toscanini, Viale Siracusa, Piazzale Gondar, Viale Beccadelli, Viale Zamenohof, Viale Gioia, Via Destra del Posto.

Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 10:30 alle ore 13: Viale Firenze, viale Chiabrera, Rotonda Rita Levi Mon­talcini, viale Settembrini (su cui verrà realizzata cor­sia ad uso esclusivo dei mezzi di soccorso e delle emergenze dirette al Pronto Soccorso), deviazio­ne del traffico esclusi mezzi diretti ospedale, da incrocio via Sirani, via Guadagnoli – direzione nord sud –, direzione sud nord deviazione via­le Rimembranze, via Flaminia (deviazione traf­fico direzione nord sud via Macanno, direzio­ne sud nord da Rotonda viale Rimembranze). Via Rodriguez, Rotonda di Via Macanno, Via Rodriguez, via Coriano SP 31 (deviazione traffico da incrocio SS 16, per residenti chiusura a incrocio via Metauro – deviazione in via Acquabona direzione Coriano – Rimini), via Monte l’Abbate, Via Panoramica, Via Fele­to, Via San Lorenzo in Correggiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 12:45 alle ore 17.30: Via Casalecchio, Via Panzano, Via Piemonte, Via Tortona, Via Saluzzo, Viale Alessandria, Viale Aosta, Viale Felice Carlo Pullè, Via Cavalieri di Vittorio Veneto, Viale Prin­cipe di Piemonte, Viale Padova, Via Lungomare Guido Spadazzi, Viale Latina, Viale Regina Margherita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento