Ciclismo, a Bellaria mercoledì arriva il Giro d'Italia femminile

Mercoledì 9 luglio transiterà sul territorio comunale di Bellaria Igea Marina il “25^ Giro ciclistico d’Italia femminile internazionale”, in occasione dello svolgimento della tappa Jesi – Cesenatico.

Mercoledì 9 luglio transiterà sul territorio comunale di Bellaria Igea Marina il “25^ Giro ciclistico d’Italia femminile internazionale”, in occasione dello svolgimento della tappa Jesi – Cesenatico.

Il passaggio è previsto indicativamente tra le ore 14.30 e le ore 15.30: provenienti dalla via Tolemaide, le atlete percorreranno la via Garibaldi in direzione Nord e svolteranno in via Partinico fino alla via Ravenna, percorrendo quest’ultima fino al confine Nord con San Mauro Pascoli.

Tra le 14.30 e le 15.30 circa di mercoledì è pertanto prevista la sospensione temporanea della circolazione presso le vie interessate dalla manifestazione, con istituzione di divieto di sosta 00-24, con rimozione forzata, sulle vie Garibaldi (tratto compreso tra il confine territoriale Sud e la via Partitico) e Partinico.

Il “25^ Giro ciclistico d’Italia femminile internazionale” prevede la partecipazione di una ventina di squadre in rappresentanza di dieci nazioni, per un totale di circa 160 concorrenti, con un seguito di circa ottanta automezzi, 40 moto, e la scorta della Polizia stradale: la Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina, in collaborazione con le associazioni del volontariato, garantiranno il presidio del territorio comunale nelle 40 intersezioni interessate dall’attraversamento della gara ciclistica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento