Prove generali per il CIV sul circuito di Misano - Marco Simoncelli

La giornata è stata l'occasione per la presentazione del team RMU, partner da quest'anno della VR46 Accademy, che schiererà ben 8 piloti

A meno di un mese dal via del CIV 2015, i piloti hanno approfittato al meglio della giornata di sole per sfidarsi sui 4226 metri del Misano World Circuit, recentemente riasfaltato.  L’imperativo per tutti era quello di riprendere confidenza con la moto. I reali valori in campo si vedranno solo alla prima gara, ma tra i tempi registrati (non tutti i piloti avevano il transponder) spiccano in Superbike quelli di Michele Pirro (1’40.025) e del campione in carica Ivan Goi (1’40.278) in sella alla Ducati. Bene anche Alessandro Polita e Jeremy Guarnoni sulla nuova Yamaha. Al debutto in Moto3, il 15enne Yari Montella, campione italiano SP 4T 2014, si è messo in evidenza con un crono di 1’47.768. Veloci anche Fabio Spiranelli, Dennis Foggia e Fabio Di Giannantonio.  Nella Supersport si sono distinti Ilario Dionisi (1’42.084) su MV Agusta, Alex Bassani (Honda) e Mattia Cassani (MV Agusta). Tanti i volti nuovi tra i giovanissimi della PreMoto3, mentre conferme sono arrivate dal campione in carica della 4T, Stefano Nepa, oggi in gran forma (1’52.685). Buone le prove di Celestino Vietti Ramus, Nicholas Spinelli e Lorenzo Gabellini sempre nella 4T, Simone Serinaldi  e Andrea Cavaliere nella 2T.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giornata è stata l’occasione per la presentazione del team RMU, partner da quest’anno della VR46 Accademy, che schiererà ben 8 piloti. Al debutto nella Moto3 ci saranno Bruno Ieraci e Dennis Foggia, protagonisti lo scorso anno di grandi battaglie in pista. Completa la formazione Stefano Ferranti, impegnato nel trofeo NSF250 Honda. Nella PreMoto3 Nicholas Spinelli e Celestino Vietti Ramus guidano la pattuglia composta da Alex Triglia, Nicola Carraro e Davide Baldini, campione italiano ed europeo MiniGP50. Tra i piloti al debutto nella PreMoto3 si è distinto anche Leonardo Taccini. Il dodicenne romano potrà contare su un coach d’eccezione. Michel Fabrizio ha creato infatti un team per trasmettere l’esperienza acquisita in Superbike e MotoGP ai giovanissimi. In pista si sono messi subito in evidenza team e piloti locali. Anche se iscritto al CEV spagnolo Nicolò Bulega di San Clemente con il numero 46 ha svettato su tutti nella prima giornata di prove, buono l'esordio della Moto del Team Pasini di Riccione e del pilota riminese Lorenzo Gabellini che correrà in moto 3. Buon inizio della Squadra Corse 58Sic con il miglior tempo di Yari Montella con il numero 5 seguito in quinta posizione dal compagno di squadra Kevin Sabatucci con il numero 85. Domenica si tornerà in pista per il terzo e ultimo giorno di prove ufficiali pre-campionato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento