rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport Poggio Berni

Conclusa con successo la 1000 km in bici dalla Romagna alla Calabria

Grande festa per gli otto ciclisti over 60 partiti da Poggio Torriana protagonisti di una autentica impresa sportiva

Grande festa per gli otto ciclisti over 60 che lunedì hanno concluso  la “1000 km in sella dalla Romagna alla Calabria”. Dopo sette impegnative tappe con una media giornaliera di circa 140 chilometri, da Poggio Torriana a La Bruca di Scalea, frazione di Praia a Mare, (dove lunedì è arrivata la quarta tappa del Giro d’Italia), i magnifici 8 sono stati attesi in Municipio (foto) dal Sindaco Antonio Praticò e dal Presidente della Fondazione SIU Urologia Onlus Andrea Tubaro di cui sono stati ambasciatori. Fondazione, come noto, impegnata nel progetto per l’azzeramento della mortalità causata dal tumore al testicolo che colpisce prevalentemente i giovani fra i 25 e 35 anni. “Non finiremo mai di ringraziare questi ragazzi – come li chiama con affetto il professor Tubaro - protagonisti di una autentica impresa sportiva, e al tempo stesso di un messaggio importante per i giovani”.

Chi sono stati i protagonisti? Anzi tutto l’ideatore e promotore, nonché capitano della pattuglia Luciano Pesaresi, che ha spronato gli amici nei momenti di difficoltà, sempre superati e senza incidenti. Tutti infatti sono arrivati alla fine stanchissimi, ma felici e contenti di avere realizzato questa impresa che ha attraversato sei regioni. Gli altri sono: Domenico Muccioli, che dall’alto della sua esperienza, ha dispensato preziosi  consigli; Leonardo Morelli e Secondo Pari, impegnati pure come fotoreporter, Franco Bassani, Pasquale Brighi, Giovanni Berlati e  Alberto Fabbri. Al loro seguito Palmiro Belletti, accompagnatore tuttofare e una sicurezza per tutti quanti. Nei prossimi giorni questa impresa verrà raccontata in un volume con tutti i suoi risvolti sportivi e non solo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclusa con successo la 1000 km in bici dalla Romagna alla Calabria

RiminiToday è in caricamento