Allo Stadio del Nuoto di Riccione il concentramento regionale della Coppa Brema

​Oltre ai giovani già citati, la Polisportiva Riccione schiera anche Filippo Alessandri, che aveva abbandonato l’agonismo ma che dopo due anni di stop torna con una incontenibile voglia di rimettersi subito in gioco

Sarà una prova dura, ma anche molto stimolante, quella che si appresta a vivere la sezione Nuoto della  Polisportiva Riccione che domenica sarà ai blocchi dello Stadio del Nuoto da padrona di casa per il concentramento della prestigiosa Coppa Caduti di Brema, concentramento regionale del campionato nazionale a squadre. In acqua tante nuove leve, come Giacomo Alessandri e Vanessa Frisoni entrambi di categoria Ragazzi 1° anno.

“Un grande impegno, ma anche un grande onore schierarsi a fianco di avversari che costituiscono il meglio del nuoto emiliano-romagnolo, tra cui numerosi big e diversi campioni pronti a sfidarsi in questa  manifestazione che rappresenta il Campionato Italiano a squadre invernale – spiega il direttore tecnico della Polisportiva Riccione, Emanuela Donati -. Difficile ricordarli tutti, basti dire che fra loro gareggeranno Scozzoli, Orsi, Sabbioni e il neo-primatista mondiale Paltrinieri. ​I campioni vivacizzeranno la prima serie ma noi cercheremo, dalla terza, di farci valere e mostrare a tutti che ci siamo e vogliamo crescere”.

​Oltre ai giovani già citati, la Polisportiva Riccione schiera anche Filippo Alessandri, che aveva abbandonato l’agonismo ma che dopo due anni di stop torna con una incontenibile voglia di rimettersi subito in gioco.​ Altra atleta motivatissima è Sharon Spimi la quale, già da tempo passata in forza  alla sezione Triathlon, in questo periodo si sta dedicando principalmente al nuoto per difendere al meglio i colori della propria società.A completare l'elenco degli atleti del “polipo blu” ci saranno Samanta Mazzoni, Alysia Cren ed Angela Borraccini per la sezione femminile, Riccardo Alessandri, Alan Guidi, Giorgio Vandin e Nicolò Strada per la sezione maschile.

​“Purtroppo nel formare la squadra abbiamo anche dovuto fare i conti con alcuni atleti colpiti da mali di stagione ma, certamente, faremo di tutto per trarre da ciascuno il massimo possibile. In ogni caso sin d’or – conclude Emanuela Donati - come direttore tecnico e anche a nome del mio vice, Paolo Zuntini, desidero fare un grande in bocca al lupo a tutti, ricordando con forza che il partecipare ad una manifestazione di tale prestigio, e tra le corsie di casa, deve costituire motivo di grande orgoglio per ogni atleta, come orgogliosi saremo noi di sostenerli a bordo vasca”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Queste le 24 squadre partecipanti alla Coppa Caduti di Brema concentramento Emilia Romagna che si terrà allo Stadio del Nuoto domenica 20 dicembre 2015 (al mattino inizio gare ore 10, nel pomeriggio via alle 15,30). NC Azzurra 91, Swim Pro SS9, De Akker Team, Rinascita Team Romagna, Nuotatori Modenesi, Cn Uisp Bologna, Imolanuoto, VVFF Modena Menegola, Nuotatori Forlivesi, NC 2000 Faenza, Record NC (solo squadra maschile), Coopernuoto, Team Nuoto Modena, Nuovo Nuoto, Errenuoto Fidenza (solo squadra maschile), Team Nuoto Forlì, Sea Sub Modena (solo squadra maschile), Sweet Team Modena, Aldebaran Cattolica (solo squadra maschile), Polisportiva Riccione, Around Team (solo squadra maschile), Hidro Sport, Gens Aquatica, President Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento