Coppa Italia Lega Pro, il Rimini strappa il pari a Treviso

Il Rimini rimanda a mercoledì il discorso qualificazione in Coppa Italia Lega Pro. La squadra di Luca D'Angelo ha strappato a Treviso il pareggio, bloccando i padroni di casa sull'1-1. A sbloccare il risultato sono stati i trevigiani

Il Rimini rimanda a mercoledì il discorso qualificazione in Coppa Italia Lega Pro. La squadra di Luca D'Angelo ha strappato a Treviso il pareggio, bloccando i padroni di casa sull'1-1. A sbloccare il risultato sono stati i trevigiani al 31' del primo tempo con Mattia Gallon. Gli undici di mister Zanin hanno poi avuto diverse palle goal per rafforzare il vantaggio, ma è stato il Rimini al 25' della ripresa a trovare il pare con un'incornata di Zanetti su calcio di punizione di Baldazzi.

MERCOLEDI' C'E' LA SPAL - A tre minuti dal 90esimo, il Treviso è andato vicino al 2-1 con Perna, ma il suo colpo di testa si è spento alto sopra la traversa. Mercoledì prossimo il Rimini ospiterà al Romeo Neri la Spal, che domenica ha vinto 1-0 contro la Giacomense grazie ad un calcio di rigore di Argoma. Il Rimini è terzo in classifica con 5 punti: comanda la Spal con 7, seguita ad una lunghezza dal Treviso. Chiudono Bassano e Giacomense rispettivamente con 2 e 0 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento