Sport

Basket serie B, altro boccone amaro: i Crabs ko per un solo punto

I biancorossi si sono visti sfuggire nuovamente la vittoria nell’ultimo minuto di gioco. Non sono arrivati i due punti, ma la prova offerta dalla squadra di Maghelli ha comunque dimostrato le potenzialità di questo gruppo

Foto tratta dal sito dei Crabs

E’ un altro boccone molto amaro da ingoiare per la NTS Informatica, sconfitta 76-77 al Flaminio da San Severo dopo una partita emozionante ed avvincente. Giocando alla pari contro un’avversaria decisamente più ambiziosa e quotata, i biancorossi si sono visti sfuggire nuovamente la vittoria nell’ultimo minuto di gioco. Non sono arrivati i due punti, ma la prova offerta dalla squadra di Maghelli ha comunque dimostrato le potenzialità di questo gruppo.

I biancorossi partono subito forte e già dai primi minuti fanno vedere di volersela giocare ad armi pari, con Aglio e le triple di Meluzzi e di Pesaresi la NTS si porta sul 15-8 dopo 5’. Ancora Meluzzi da tre fa +8, poi Cecchetti chiude il primo quarto sul 20-14. San Severo comincia però a macinare basket e piano piano ricuce lo svantaggio, pareggia e poi sorpassa: Rimini risponde e torna in testa con la tripla di Maiello sul 30-29, ma gli ospiti non ci stanno e vanno al riposo avanti 32-36.

Dopo la presentazione di tutte le squadre del settore giovanile biancorosso dai più grandi U18 fino ai più piccoli Esordienti e Aquilotti, i foggiani allungano sul +8. Si alza l’intensità in campo, Rimini risponde presente e pareggia a quota 41 con un gran Battistini, poi è una sequenza di sorpassi e controsorpassi nel corso di una partita veramente bella e spettacolare che vede le squadre arrivare alla fine del terzo periodo sul 55-54 grazie alla tripla di un ottimo Meluzzi.

Nell’ultimo quarto è San Severo che sembra averne di più e allunga sul 65-70, ma la NTS rimane lì, con capitan Pesaresi che fa 72 pari a 2’ dalla fine. Aglio risponde a Torresi, poi è ancora il lungo biancorosso a segnare il 74-72 a meno di 1’ dalla fine. Torresi sbaglia, Rimini però non riesce a catturare il rimbalzo con la palla che torna nuovamente nelle mani del giocatore ospite che da tre fa 76-77. I Crabs hanno l’ultimo possesso, ma il tiro da tre di Pesaresi non entra, per Rimini è un’altra beffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie B, altro boccone amaro: i Crabs ko per un solo punto

RiminiToday è in caricamento