Sport

La Dany Dolphins Riccione ko sul parquet del Bologna Basket

La Dany Riccione chiude amaramente il girone di andata perdendo nettamente lo scontro salvezza alla palestra Alutto di Bologna contro il Bologna Basket 2011 (75-63), ko che costa la panchina a coach Riccardo Badioli

La Dany Riccione chiude amaramente il girone di andata perdendo nettamente lo scontro salvezza alla palestra Alutto di Bologna contro il Bologna Basket 2011 (75-63), ko che costa la panchina a coach Riccardo Badioli. “Una scelta dolorosa  - commenta a caldo il presidente Stefano Barosi - ma necessaria per dare la scossa a una squadra che già ben prima della pausa natalizia aveva perso smalto e fiducia”. A coach Badioli vanno “i ringraziamenti e la gratitudine” della società biancazzurra “per il grande impegno e la grande passione profusi in questi mesi alla guida dei Dolphins”, che momentaneamente saranno allenati dal vice Massimo Darderi, vecchia bandiera della pallacanestro riccionese.

Il 2016 non comincia dunque nel migliore dei modi per i Dolphins che all’ennesima trasferta stagionale in terra felsinea chiedevano due punti fondamentali nella corsa al mantenimento della categoria. Invece per i ragazzi dell’ormai ex coach Badioli è arrivata la decima sconfitta a fronte di sole tre vittorie che valgono il penultimo posto in classifica a braccetto con la Giorgina Saffi Forlì: va da sé che per restare in C Silver bisognerà cambiare passo da qui fino a primavera. La locale formazione rossoblù si presentava al faccia a faccia con i riccionesi con all’attivo gli stessi punti (6) ma sul parquet il Bologna Basket 2011 ha dimostrato maggior solidità mantenendo un discreto vantaggio che i Dolphins, con Calegari al rientro ma con le polveri bagnate da parte degli esterni (in luce il solo Marco Amadori con 17 punti ma anche un pesante 1/7 dalla lunga) non sono mai riusciti a colmare.

Riccione in partita nel primo quarto, chiuso sotto di sole due lunghezze (21-19) ma è nel secondo periodo che Bologna scava un gap di 9 punti che alla fine si rivelerà decisivo.  Anche perché al rientro dall’intervallo lungo, i Dolphins dimostrano di aver accusato il colpo fino ad alzare bandiera bianca con largo anticipo visto che il terzo quarto si chiude con Bologna avanti di 16, vantaggio che nell’ultima frazione i ragazzi di Morra amministrano senza problemi. Venerdì sera (ore 21) comincia il girone ritorno al PalaMasi (che dovrà diventare un fattore importante) contro la corazzata Lugo che però sabato è stata sconfitta in casa proprio dalla Giorgina Saffi, risultato inaspettato e negativo per i Dolphins.

BOLOGNA BASKET 2011-DANY DOLPHINS RICCIONE 75-63 
Parziali: 21-19, 40-31, 64-48
BOLOGNA 2011: Tolomelli, Chiarini A. 4, Tugnoli, Chiarini S. 19, Guerri 10, Nanni 19, Nasi, Bianchini 4, Storchi 19, Maldini. All. Morra.
DANY RICCIONE: Ortenzi, Saccani, Amadori Mi. 9, Raffaelli 5, Mazzotti 4, Amadori Ma. 17, Perini, Biagini 4, Serafini, De Martin 14, Calegari 10. All. Badioli
ARBITRI: Wong di Cento e Fusetti di Ferrara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dany Dolphins Riccione ko sul parquet del Bologna Basket
RiminiToday è in caricamento