Moto3, stratosferica pole di Bastianini ad Aragon: "Sarà una gara combattuta"

Con il crono di 1’57”755 la "Bestia" ha inoltre abbassato il precedente record della pista, distanziando di due decimi il portoghese Miguel Oliveira. Assieme a lui in prima fila con il terzo tempo scatterà il leader del mondiale, l’inglese Danny Kent

Enea Bastianini ha conquistato la pole position nelle qualifiche del Gran Premio di Aragon, 14esimo round del mondiale Moto3: come accaduto a Misano, il diciassettenne riminese ha ottenuto il miglior tempo grazie a uno splendido giro nel suo ultimo tentativo, proprio allo scadere della sessione. Con il crono di 1’57”755 la "Bestia" ha inoltre abbassato il precedente record della pista, distanziando di due decimi il portoghese Miguel Oliveira. Assieme a lui in prima fila con il terzo tempo scatterà il leader del mondiale, l’inglese Danny Kent.

“Sono contento perché proprio alla fine delle qualifiche sono riuscito a fare un bel giro, anche se in realtà avrei potuto ottenere un tempo ancora più basso - afferma il talento riminese -. L’importante comunque è aver ottenuto la pole position. Domenica mi aspetto una gara molto combattuta, perché ci sono tanti piloti che possono contare su un buon passo e sarà difficile, se non quasi impossibile, prendere del margine. Sarà una gara di gruppo, come sempre, ma noi faremo del nostro meglio per proseguire la rincorsa a Kent nel mondiale”.

L'altro riminese, Niccolò Antonelli, rider del Team Ongetta Rivacold, scatterà dalla sesta posizione, a 710 millesimi dalla pole position, candidandosi come uno dei protagonisti. Il pilota di Cattolica ha ottenuto il tempo girando completamente da solo e dopo un'ultima frenetica sosta al box per sostituire uno pneumatico difettoso. L'obiettivo è ancora lottare per le posizioni di vertice, che dopo la vittoria di Brno (la prima in carriera) e i podi di Silverstone e Misano, sembrano sempre più alla portata del pilota della VR46 Academy di Valentino Rossi, che punta alla terza posizione in campionato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Partiamo dalla seconda fila e il sesto posto non è per niente male considerando che sono dovuto rientrare nei minuti finali del turno per sostituire una gomma difettosa - dichiara Antonelli -. Peccato per questo problema perché oggi andavo veramente forte, ho dato il massimo all'ultimo tentativo buono e dopo un T4 velocissimo sono riuscito a migliorare staccando il sesto tempo. Se non ci fosse stato l'intoppo dello pneumatico potevamo guadagnare ancora qualche posizione in griglia, ma siamo fiduciosi e pronti per la gara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento