Enea Bastianini sul podio di Losail, vince Nagashima e Balsassarri secondo

Avvincente gara in Moto2 nel deserto del Qatar, Marini cade all'ultima curva dopo essere stato tradito dalle gomme

Nagashima vince la prima gara dell'anno in Moto2. Due italiani completano il podio: 2° Baldassarri, 3° Bastianini. Il poleman Roberts chiude 4°. Marini, dopo essere stato in testa per molti giri, cade all'ultima curva. Avvincente prima gara dell'anno, nel deserto del Qatar, per la classe intermedia cha ha regalato come al solito tante emozioni. Marini e Bastianini sono stati protagonisti di una gran partenza, riuscendo a superare subito il poleman Roberts, mentre dalle retrovie Baldassari ha subito iniziato ad inanellare una serie di sorpassi che gli hanno permesso di arrivare alla testa della corsa. A 5 giri dalla fine un crollo incredibile di Martin, che dalla lotta per il podio è scivolato fino alla 14^ posizione, e anche per Marini che perde terreno da Roberts in quarta posizione. Per il pilota dello SkyTeam Vr46, così come per il compagno di box Marco Bezzecchi, sembrano esserci dei problemi legati al degrado delle gomme. A tre giri dalla bandiera a scacchi a contendersi la vittoria sono Baldassarri e Bastianini ma arriva il terzo incomodo, Nagashima, che vede i frutti della sua strategia di conserva. Il pilota giapponese, infatti, con una zampata riesce a superare i due italiani vincendo la prima gara stagionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento