Espugnata anche Jesi: l'Albergatore Pro Rimini infila la decima vittoria di fila

A pochi giorni dalle forte emozioni vissute al Flaminio contro i Tigers Cesena, la squadra di coach Massimo Bernardi ha espugnato il parquet dell'Aurora Basket Jesi

L'Albergatore Pro Rimini infila la decima vittoria di fila. A pochi giorni dalle forte emozioni vissute al Flaminio contro i Tigers Cesena, la squadra di coach Massimo Bernardi ha espugnato il parquet dell'Aurora Basket Jesi. Primo tempo equilibrato, chiuso con i romagnoli avanti di quattro (43-47). Al ritorno dagli spogliatoi l'Albergatore Pro ha accelerato, chiudendo il terzo parziale 10-18 ed allungando 53-65. Ultimo parziale equilibrato (17-17), con la Rinascita che mantiene gli 8 punti di vantaggio. Qualche dubbio sulle condizioni di Eugenio Rivali che è stato costretto a lasciare la partita per tempo a causa di una botta alla caviglia, ci saranno aggiornamenti sulle sue condizioni il prima possibile.

Assenti Casagrande e Migliori per Jesi, i padroni di casa sono comunque combattivi: dopo i primi minuti di equilibrio Rimini allunga con le bombe di Rinaldi e Simoncelli (12-18 al 7’), ma l’Aurora risponde con le triple di Magrini e Giacchè. I biancorossi sono costretti ad inseguire i marchigiani verso cui pende l'inerzia della partita; brava però RBR a contenere lo svantaggio ed a tornare in vantaggio con le triple di Pesaresi e Simoncelli (41-43 al 19’). Dopo un primo tempo complicato Albergatore Propiazza un 7-0 di parziale nella prima metà del terzo quarto, complici anche gli errori di Jesi da tre punti, che rappresenta il primo vero punto di rottura della gara e raggiunge il massimo vantaggio della partita sul +14 (47-61 al 29’) grazie al canestro di un ottimo Simoncelli.

L'infortunio improvviso di Rivali e l’uscita per falli di Simoncelli complicano le cose a RBR e ridanno speranza ai marchigiani che provano a rifarsi sotto con la tripla di Magrini (66-72 al 36’), ma i biancorossi rimettono subito le cose a posto con un altro parziale di 7-0 e si assicurano i due punti. Albergatore Pro RBR tornerà in campo domenica 9 febbraio al PalaFlaminio di Rimini, per la sesta giornata di ritorno: avversario Sinermatic New Flying Balls Ozzano, sconfitta all'andata per 81-72.

Aurora Basket Jesi - Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini 70-82 (23-24, 20-23, 10-18, 17-17)

Aurora Basket Jesi: Isacco Lovisotto 16 (7/11, 0/0), Giacomo Sgorbati 15 (5/12, 1/4), Riccardo Bottioni 14 (4/8, 1/3), Mattia Magrini 12 (2/2, 2/7), Fabio Giampieri 7 (1/2, 1/5), Noah Giacche' 6 (0/0, 2/6), Pietro Montanari 0 (0/0, 0/0), Yusupha Konteh 0 (0/0, 0/0), Thomas Elling 0 (0/0, 0/0), Alex Ginesi 0 (0/0, 0/0), Riccardo Casagrande 0 (0/0, 0/0), Franco Migliori 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 13 - Rimbalzi: 25 6 + 19 (Giacomo Sgorbati 8) - Assist: 13 (Riccardo Bottioni, Mattia Magrini 5)

Albergatore Pro Rinascita Basket Rimini: Tommaso Rinaldi 19 (5/9, 1/2), Francesco Bedetti 16 (6/6, 0/1), Giorgio Broglia 12 (6/11, 0/0), Alexander Simoncelli 11 (2/3, 2/2), Luca Pesaresi 7 (1/2, 1/5), Luca Bedetti 6 (3/7, 0/0), Eugenio Rivali 5 (2/3, 0/0), Niccolò Moffa 4 (1/1, 0/4), Matteo Ambrosin 2 (1/1, 0/1), Yuri Ramilli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 25 - Rimbalzi: 35 9 + 26 (Tommaso Rinaldi 12) - Assist: 16 (Luca Pesaresi 5)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitri: Francesco Belisario di Luzio di Cernusco sul Naviglio (MI) e Francesco Cassina di Desio (MB)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento