Fabbro trascina il Lecco, il Santarcangelo cade in casa

Eppure per i padroni di casa le cose si erano messe bene grazie al meritato vantaggio al 38’ con Schiavini, bravo a capitalizzare in rete un cross di Fabbri

Il Santarcangelo cade in casa contro il Lecco. Eppure per i padroni di casa le cose si erano messe bene grazie al meritato vantaggio al 38’ con Schiavini, bravo a capitalizzare in rete un cross di Fabbri. Ad inizio di ripresa i clementini hanno sfiorato il 2-0 con Tonelli su assist di Obengm, ma il suo diagonale si è spento a lato con Aprea battuto. Gol sbagliato e gol subito. A far valere la legge del calcio al 59’ è stato il neo entrato Fabbro con un destro angolato.

Gli ospiti subito dopo aver trovato il pareggio hanno spinto sull’acceleratore, trovando il raddoppio al 70’ ancora una volta con Fabbro. Il Santarcangelo si è così riportato in avanti alla ricerca del pareggio, sfiorando il 2-2 all’80 con una debole conclusione di Gavoci da buona posizione. Pareggio fuori casa per il Bellaria, agguantato al 92' con Bamonte. Il vantaggio, al 60', è stato firmato da Perna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento