menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsa positività al Covid rovina i test di Portimao a Nicolò Bulega

Il pilota di Moto2 del Team Gresini mette a referto pochissimi giri prima di finire in quarantena, lavoro da rifare in Qatar

Test sicuramente positivo per Fabio Di Giannantonio e per il Federal Oil Gresini Moto2 che chiudono nelle prime posizioni una due giorni caratterizzata dal vento e da tanto lavoro. Una 80ina di giri in totale per l’italiano che oggi ha fermato il cronometro a 1’43.625 confermando un ottimo feeling con la Kalex anche su un tracciato così complesso come quello portoghese. Da dimenticare invece la due giorni di Nicolò Bulega che mette a referto pochissimi giri nel day1 e che nel day2 è addirittura costretto alla “quarantena” per una falsa positività. Lavoro da riprogrammare in Qatar dove si terrà l’ultimo test a partire dal 19 marzo.

“Purtroppo - ha spiegato Bulega - per un motivo o per l’altro, sono sceso pochissimo in pista in questo test, quindi non ho praticamente riferimenti. È stato un peccato perché c’era parecchio lavoro da fare, la competitività in pista è altissima e ci sarà da lavorare a testa bassa in Qatar per recuperare”. "“Sono stati due giorni duri - ha aggiunto Di Giannantonio - dove si è lavorato tantissimo e dove onestamente c’è tanto da fare. Dobbiamo tutti amalgamarci un po’ di più, ma miglioriamo di giorno in giorno. Siamo sempre in crescendo e questo è molto positivo. Siamo ancora un po’ lontani, ma credo che i tre giorni a Losail saranno fondamentali anche considerando che proprio nel finale oggi abbiamo trovato una strada interessante. Sono carico”.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento