Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Filippo Rossi lascia Rbr, il cestista giocherà per il Bologna Basket 2016

"Mi dispiace lasciare Rimini perchè è dal primo anno del settore giovanile che sono qui, però è una scelta consapevole fatta insieme alla Società"

RivieraBanca Basket Rimini comunica ufficialmente che Filippo Rossi giocherà nella prossima stagione 2021-2022 per il Bologna Basket 2016, una decisione presa di comune accordo tra Società e giocatore nell'ottica di garantirgli più spazio sul campo ed un'esperienza formativa lontano da Rimini dove Filo avrà sicuramente la possibilità di crescere. La Società ringrazia Filo per l'impegno e la professionalità sempre dimostrati nell'arco di questa stagione, dove si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa e che gli ha regalato anche belle emozioni come la vittoria nel derby in trasferta contro Cesena in cui Filo non ha mai mollato ed è stato protagonista di una rimonta incredibile. In questo momento Filo sta svolgendo, grazie a RBR, il camp di alta specializzazione a Santarcangelo: un lavoro estivo fondamentale per migliorare sia dal punto di vista tecnico che fisico. "Mi dispiace lasciare Rimini perchè è dal primo anno del settore giovanile che sono qui, però è una scelta consapevole fatta insieme alla Società. - queste le parole di Filippo Rossi - Penso sia la cosa migliore per me: ho la possibilità di giocare e fare esperienza in una squadra con tanti giovani, avere più responsabilità e mettermi di più in discussione."

Al di là del discorso cestistico, avrai la possibilità di vivere per la prima volta un'esperienza da solo fuori Rimini.
"Questa cosa è importante perchè mi serve a crescere non solo come giocatore ma anche come persona: stare a casa da solo, organizzarsi in proprio e cambiare un po' aria."
 
Questo è un arrivederci? Speri di tornare a Rimini da protagonista?
"Ci spero tanto, voglio fare questa esperienza per migliorare ma poi vorrei tornare qua a Rimini con un ruolo più importante, magari riuscendo a portare la squadra a vincere il campionato. Voglio tornare più forte di prima."

Cosa ti porti dietro da questo primo anno in Prima Squadra con al fianco giocatori molto esperti?
"All'inizio è stato difficile, ma per fortuna ho trovato un gruppo di ragazzi incredibili che insieme a Coach Bernardi ed a tutto lo staff mi hanno aiutato fin dal primo giorno e per questo devo a tutti loro veramente tanto: mi sono trovato sempre bene, i miei compagni mi hanno dato tanti consigli sotto ogni punto di vista e mi sono ispirato molto alla loro costanza e dedizione. Mi porterò dietro la loro esperienza e voglia di vincere sperando di poter arrivare ai loro livelli."
 
Come hai vissuto l'impatto del Covid su questa stagione, sia come assenza di pubblico che per com'è terminata la stagione?
"Sicuramente senza pubblico è tutta un'altra cosa, per me che venivo dalle giovanili era anche difficile immaginare quanto pubblico ci potesse essere col Flaminio eventualmente pieno: ci sarebbe stata un'altra adrenalina. Ci sarebbe piaciuto coronare la stagione, o quantomeno provarci, giocando la semifinale e magari pure la finale: questa situazione è veramente bruttissima ed ha interrotto il nostro percorso, speriamo che finisca presto perchè sono già due anni che si gioca in queste condizioni."
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filippo Rossi lascia Rbr, il cestista giocherà per il Bologna Basket 2016

RiminiToday è in caricamento