Gemellaggio tra Polisportiva di Riccione e una società di nuoto pugliese

E' nato un accordo sportivo tra la sezione Nuoto agonistico della Polisportiva Riccione e l’Olimpica Salentina, società di Casarano (Le)

E' nato un accordo sportivo tra la sezione Nuoto agonistico della Polisportiva Riccione e l’Olimpica Salentina, società di Casarano (in provincia di Lecce) fiore all’occhiello del nuoto del territorio anche per la splendida struttura che la ospita e la rende un “college del nuoto”.

L’Olimpica Salentina già da tre anni si avvale delle consulenze tecniche di coach Max Di Mito, nuovo direttore tecnico della Polisportiva Riccione. Per la prossima stagione il progetto sportivo si svilupperà in modo da portare tutti gli atleti ad avere maggiori occasioni di crescita e confronto, con l’obiettivo di consolidare il percorso che coach Di Mito, insieme al tecnico Gianni Zippo e agli atleti pugliesi, stanno portando avanti già da anni. Dalla prossima stagione 2016/2017 i migliori nuotatori dell’Olimpica Salentina saranno tesserati per la Polisportiva Riccione, che ha sede e svolge attività in quello che può essere considerato il più importante polo natatorio italiano dopo quello della capitale.

I ragazzi, oltre a partecipare alle gare con la squadra romagnola, effettueranno anche veri e propri periodi di allenamento, durante tutto l’arco della stagione, presso le piscine di Riccione, insieme a tutto il resto della squadra, sotto la guida di coach Di Mito. In programma anche alcuni collegiali, il primo dei quali a fine agosto in preparazione alla prossima stagione.

"Non si tratterà di una mera operazione di mercato come quelle a cui assistiamo da svariati anni nel mondo del nuoto italiano - specifica il presidente della Polisportiva Riccione, Giuseppe Solfrini - ma di un vero e proprio sviluppo del percorso già fin qui effettuato con Di Mito, che ci permetterà di ampliare i numeri del settore giovanile, con innesti di sicuro valore che permetteranno una crescita dei nostri atleti di casa con un lavoro integrato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un progetto ambizioso che guarda al 2020 e vede coinvolti diversi atleti di spicco, tra cui la promessa del nuoto nazionale Elisa Mele, coetanea della atleta riccionese Alysia Cren che troverà così una compagna di allenamento forte, stimolo per la sua crescita personale e per una staffetta con cui cercare di ben figurare già ai prossimi Campionati Italiani Giovanili di marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento