Quinto posto per le giovanissime Semprini-Salvoretti-Morganti Patrignani

“Il lavoro delle nostre ginnaste continua con determinazione, motivazione, grinta, costanza , caparbietà e sacrificio – commentano le allenatrici -, elementi indispensabili per raggiungere qualunque obiettivo”.

Una lunghissima giornata per le atlete della Ginnastica Riccione, che domenica hanno “invaso” il campo di gara della società Polisportiva Celle Rimini per la seconda prova del Regionale Serie C Gaf. Ben 15 le atlete dagli 8 ai 12 anni della Asd Ginnastica, affiliata alla Polisportiva Riccione: tutte hanno gareggiato dando prova di grande maturità e determinazione. In prima mattinata le giovanissime Carlotta Semprini (2005), Gilda Savoretti e Tatiana Morganti Patrignani (2006) hanno conquistato un quinto posto in classifica generale, mettendosi alle spalle circa 20 squadre di altre società della regione. Meno fortunate le coetanee Suamy Battistini, Mia Severi e Beatrice Brigliadori, penalizzate dalla solita temutissima trave. Qualche errore di troppo le ha fatte scivolare nella parte bassa della classifica, ma le giovani atlete non si sono perse d’animo e hanno comunque concluso una bella prestazione agli altri attrezzi. 

Dopo di loro sono scese in campo le due squadre di atlete del 2004: una formata da Sara Deluca, Linda Esposito e Alice Terenzi, l’altra da Maya Battistini, Vanessa Oppioli e Alissia Vici. Per loro un appuntamento importante, nel quale hanno portato in gara un programma tecnico nuovo, potenziato nel livello sia alla trave che al corpo libero. Come sempre le “guerriere” riccionesi si sono difese alla grande. Oppioli-Vici-Battistini sono salite sul terzo gradino del podio (ma risultano quarte nella classifica regionale in cui è sommata anche la prima prova); quarte (quinte nella graduatoria regionale) invece Terenzi-Esposito-Deluca. Un risultato importante considerando i nuovi elementi di difficoltà che saranno certamente consolidati per i prossimi appuntamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno concluso la giornata le ragazze della categoria C1. Elisa Palazzini (2004), Stella Pfister e Alba Ricci (2003). L'obiettivo per le tre atlete era il podio: lo avevano sfiorato nella prima Prova Regionale, ma non conquistato a causa di una serie di errori a trave e a corpo libero dovuti probabilmente alla tensione dell'esordio nella categoria massima della serie C. Questa volta invece hanno ritrovato la concentrazione e la freddezza che le ha sempre contraddistinte e hanno così centrato il piazzamento per cui si sono preparate in quest'ultimo mese: il secondo posto in classifica generale è stato il risultato al termine di un’ottima prestazione su tutti gli attrezzi. Ora per loro si attendono le qualifiche alla fase nazionale. “Il lavoro delle nostre ginnaste continua con determinazione, motivazione, grinta, costanza , caparbietà e sacrificio – commentano le allenatrici -, elementi indispensabili per raggiungere qualunque obiettivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento