I Cavalieri Roma vincono il 3° Torneo Città di Riccione di Pallanuoto

In finale battuti ai rigori i genovesi del Golfo Paradiso (7-7, 11-8 dtr). Ottimo terzo posto per la Pallanuoto Riccione Tisanoreica TRR

La squadra della Pallanuoto Riccione

Il 3° Torneo Città di Riccione di Pallanuoto, che si è disputato nel fine settimana allo Stadio del Nuoto di Riccione, ha laureato campioni i Cavalieri Roma. Non è stata certo una passeggiata per gli atleti laziali (che vantavano in squadra due giocatori di A2): in finale si sono trovati davanti i favoriti genovesi del Golfo Paradiso, riuscendo a centrare la vittoria solo dopo i rigori. Finale avvincente e combattuta, con i liguri a subire l’avvio fortissimo dei romani (6-1 alla fine del primo tempo), poi la riscossa del Golfo Paradiso (squadra di ventenni di grande talento, compresi due giocatori di A1),  che con azioni spettacolari e tanti gol hanno riacciuffato il pari (7-7) per poi cedere però di schianto ai tiri di rigore (4-1). Ottimo anche il risultato della Tisanoreica TRR, che è salita sul terzo gradino del podio cedendo proprio al Golfo Paradiso in semifinale (6-7).

Partenza troppo dimessa per i riccionesi, con un parziale negativo di 4-1 a fine primo tempo. Poi i giovani padroni di casa hanno capito di potersela giocare e hanno spinto sull’acceleratore giungendo sul 6-6. Peccato che sull’ultima azione d’attacco un controfallo fischiato dall’ottimo arbitro Marco Cataldi abbia innescato la controfuga ospite, con palla a Giulia Viacava pronta a segnare il gol decisivo a soli 8’’ dal gong. A lei, unica ragazza al torneo, un premio speciale per le ottime prestazioni. Ha chiuso invece al 6° posto la squadra Master della Polisportiva Riccione, un mix di atleti Master e giovani del vivaio della Tisanoreica TRR. Una squadra costruita per divertirsi, senza velleità di risultato, si è invece battuta con grinta e determinazione lasciandosi dietro in classifica due avversarie molto più quotate. Per i giovani è stata una buona occasione per mettersi in mostra e dimostrare di poter mettere in difficoltà nelle scelte anche l’allenatore della prima squadra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono molto contento dell’esito del torneo – ha spiegato il tecnico della Pallanuoto Riccione Tisanoreica TRR, Luca Bellavista -. Il livello delle squadre partecipanti è stato molto più alto di quello delle precedenti edizioni e, anche se come in altri sport i tornei estivi contano il giusto a livello tecnico, è stato molto importante per creare entusiasmo in vista della prossima stagione. Per quanto riguarda la nostra squadra, i ragazzi hanno dimostrato di essere cresciuti molto; ora vorrei che cominciassero a credere di più nei loro mezzi e nella possibilità di vincere tutte le partite. Il nostro livello tecnico è cresciuto e gli innesti di qualche giocatore esperto ci aiuterà. Se la Federazione ci inserirà nel girone Nord Est, come lo scorso anno, punteremo alla salvezza, ma meno sofferta rispetto alla scorsa stagione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento