I giovani del Rimini Rugby mettono a segno una doppietta nel weekend

Vittoria sia nel campionato under 16 che in quello under 14, le nuove leve si sono ben comportate in campo

Ancora una domenica dedicata alle nuove generazioni della palla ovale: dalla categoria under 16 al mini-rugby, le nuove leve del Rimini Rugby, si sono ben comportate in campo. Sul campo del Faenza Rugby, i ragazzi dell’under 16 sono scesi carichi e hanno dimostrato di avere le qualità per ottenere buoni risultati. Un match combattuto, che ha visto i padroni di casa marcare, e poi trasformare, la prima metà a pochissimo dal calcio d’inizio. Le due formazioni serrano le fila e così capitano anche i falli. È un calcio di punizione messo a segno da Marcozzi a sbloccare il tabellino dei riminesi, seguito da una meta, non trasformata, di Piccirillo. I padroni di casa si riprendono mettendo a segno un’altra meta, mentre il primo tempo si chiude sul 14 a 11 con un nuovo calcio in mezzo ai pali ancora una vota realizzato da Marcozzi.

La seconda frazione di gioco si apre con una meta (non trasformata) di Piccirillo. I faentini tornano a marcare mete in mezzo ai pali, ma è ancor a Piccirillo a marcare la meta del sorpasso: 21 a 23. Negli ultimi cinque minuti il gioco si concentra nei 22 metri riminesi. I rivieraschi riescono però a liberare l’ovale e a mandare ancora una volta Piccirillo in meta per 21 a 28 finale. Formazione: Giraudo, Marcianò, Zavaglia, Leonelli, Sparaventi, Nini, Marcozzi, Elminti, Piccirillo, Mazzotti, Focaccia, Bugli, Petruzzelli, Piscaglia, Abbatista.

Impegno casalingo, sempre domenica 4 dicembre, per la formazione under 14 del Rimini Rugby, che ha avuto la meglio sulla coetanea del Ravenna Rfc per 7 a 0. Vittoria in casa, cercata e meritata. Il Rimini, riesce finalmente ad avere ragione di un forte ed ostinato Ravenna, dopo ben due anni dall'ultimo risultato positivo con i cugini romagnoli. Le due squadre entrano in campo decise a darsi battaglia senza quartiere. Gli ospiti partono subito aggressivi cercando di togliere ai riminesi, che però non si perdono d'animo, prendendo le misure e incominciando a macinare metri e a farsi sempre più spesso pericolosi. Il Ravenna nella ripresa entra in campo con numerose forze fresche, potendo contare sulla possibilità di vari cambi, possibilità preclusa al Rimini da varie assenze per infortunio o malattia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Approfittando di questa nuova energia, gli avversari tentano un paio d’incursioni, rendendosi pericolosi senza finalizzare. Alla metà del secondo tempo arriva la tanto cercata meta da parte dei ragazzi riminesi, frutto di una buona azione corale con un sostegno preciso e tempestivo. Meta trasformata per il 7 a 0. Il conto per il Rimini, in questa fase è di 8 vittorie su 11 incontri disputati. Atleti presenti: Bartolini, Conoscitore, De Luigi,  Fabbri, Iuliano, Lazzarini, Mancini, Mangione, Marcozzi, Menghetti, Piccari, Ripari, Sarti, Tanase, Ugolini. Su campo di Forlì, sempre domenica, si è tenuto il concentramento dei piccoli del mini-rugby con 7 squadre: Bologna Lions e Fortitudo Bologna, Old Cesena Rugby, Cesena Rugby, Lugo e Rimini. Per tutti una festa di mete e divertimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento