Il G.A.S. Racing Team intraprende la nuova sfida del campionato WorldSSP

Sempre in sella alla Yamaha YZF-R6, dopo i successi nel Campionato Italiano Velocità, la compagine riminese affronterà le dieci tappe europee

Il G.A.S. Racing Team dopo i successi nel Campionato Italiano Velocità è pronto per intraprendere una nuova ed avvincente sfida. Nella stagione ormai alle porte la compagine riminese sarà al via delle dieci tappe europee del WorldSSP sempre in sella alla Yamaha YZF-R6. Un Campionato che si preannuncia di altissimo livello grazie all’arrivo di nuovi giovani piloti decisi a spodestare i numerosi ed esperti specialisti della categoria. L’alfiere per questa nuova ed entusiasmante avventura sarà Mattia Casadei, riconfermato per il terzo anno consecutivo nelle fila del G.A.S. Racing Team. Anche per il 2020 il ventenne pilota riminese sarà impegnato su due fronti partecipando alla seconda edizione della Coppa del Mondo MotoE ancora con il Team SIC58 Squadra Corse. L’appuntamento per la prima gara è per il 27 - 29 marzo a Jerez de la Frontera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dopo gli ottimi risultati conseguiti nel CIV Supersport 600, uno dei campionati nazionali più competitivi a livello mondiale - commenta Paolo Meluzzi - abbiamo deciso che era giunto il momento di confrontarci con i migliori piloti del mondo della categoria. Sono consapevole delle difficoltà che ci attendono, ma sono altresì certo che l’esperienza e la professionalità dei nostri tecnici, unita alla velocità di Mattia e all’ottima atmosfera che da sempre regna in squadra, ci consentirà di ben figurare e di divertirci. Un grande ringraziamento a tutte le aziende che ci accompagneranno in questa stagione di gare". “Abbiamo scelto di tornare a gareggiare nel campionato  europeo 600SS - aggiunge Stefano Morri  - e per questo ringraziamo gli sponsor per la fiducia. Con l’esperienza maturata in questi ultimi anni , crediamo d’essere pronti per questa nuova sfida con la Yamaha R6. Mattia è un pilota di grande talento , insieme siamo certi di poter  raggiungere grandi traguardi”. “Sono molto contento di poter prendere parte all'europeo Supersport 600 - conclude Mattia Casadei - e per questo voglio ringraziare il Team GAS per la rinnovata fiducia e per lo sforzo. Non vedo l'ora di iniziare questa stagione! Sono carico e pronto a dare il massimo, sicuramente ci divertiremo e credo potremmo fare bene.  Un ringraziamento speciale a tutte le persone a me vicine e che mi aiutano. Grazie a tutti non vedo l'ora di tornare in pista!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Lavoratori edili in stop forzato, imprese in prima linea per affrontare l'emergenza

  • Mascherine gratuite, ecco la mappa della distribuzione

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento