Il Mondosquash Riccione conquista l'oro ai tornei Città d'Italia

Il riccionese Oliviero Ventrice ha superato in finale il campione italiano in carica Yuri Farneti

Il Mondosquash Riccione conquista l'oro ai tornei Città d'Italia (categoria Élite) andati in scena nel week-end. Strepitosa la selezione maschile al Plebiscito 2001 di Padova, in particolare Oliviero Ventrice che ha superato in finale il campione italiano in carica Yuri Farneti. L'atleta riccionese, in vantaggio sul 2-0 contro il favoritissimo, cala e si fa rimontare ma al quinto game tira fuori gli artigli e con il punteggio di 11-5 fa partire la festa. Per il resto, un percorso lineare: dopo il 3-0 al compagno di squadra Alberto Matteazzi agli ottavi, vince 3-2 soffrendo con Hogberg che non riesce a completare il ribaltone. Ennesima epica battaglia in semifinale contro Bilal (3-2) e poi la finalissima contro Farneti appunto. Insomma, una serie di prestazioni da eroe per Ventrice, al ritorno dopo un lungo infortunio e una durissima preparazione atletica. Gli altri portabandiera riccionesi, Federico Morganti, Gianluca Poggiali e Luca Brezza, hanno vita facile nel primo turno di qualificazione ma nulla possono nel secondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei tabelloni di recupero, da segnalare la serie di vittorie di Alberto Matteazzi: prima si aggiudica per 3-0 il derby contro Poggiali (11-9, 14-12, 11-6), poi supera 3-2 Shad stoppando la rimonta dell'atleta pakistano. La sconfitta di misura al quinto game 13-11 contro Gentiletti lo costringe a chiudere al decimo posto finale. Nel Città d'Italia femminile, memorial Anna Sterchele in programma a Carrè (Vicenza), Eleonora Magnani sfiora il podio. L'atleta riccionese supera Viel e nonostante la tenacia, viene eliminata in semifinale dalla numero uno del seeding Dutina (1-3). Nulla da fare nella finale per il bronzo, dove l'ex nazionale Grossi si impone 3-0 dopo tre game molto tirati. Ottava posizione per Gabriella Cioce alla prima ufficiale con il Mondosquash Riccione mentre Paola Moretti vince il tabellone di recupero per la nona piazza (3-2 contro Vahala e 3-0 contro Zordan). La società Mondosquash Riccione ringrazia la Vi-squash e la famiglia Sterchele per l'ottima organizzazione e l'ospitalità dimostrata oltre al contributo indispensabile di P.G.O. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Contributi a fondo perduto per migliorare e modernizzare negozi, bar e ristoranti

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento