menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il nuovo corso di Mastronicola inizia con una brutta sconfitta: il Real Forte Querceta espugna il Romeo Neri

Il Real Forte Querceta ha espugnato il Romeo Neri col punteggio di 2-1

Uomini contati, una brutta prestazione, ma anche tanta sfortuna. Inizia con una sconfitta il nuovo corso di mister Alessandro Mastronicola sulla panchina del Rimini, tornato a dirigere i biancorossi dopo la parentesi di Adrian Ricchiuti. Il Real Forte Querceta ha espugnato il Romeo Neri col punteggio di 2-1. Orfano di Gomis, l'undici di Mastronicola ha faticato particolarmente a centrocampo, con una manovra lenta e prevedibile, con qualche lampo di Nigretti, unico a dare qualche strappo alla manovra nonostante una condizione fisica non ottimale.

Subito in attacco gli ospiti, che impegnano al 7' Scotti con una conclusione di Mariani. Il Rimini fatica, il Real Forte Querceta punge e al 43' trova il meritato vantaggio con un tiro dal limite di Giani. Sul finale di primo tempo Scotti nega il 2-0 agli avversari. All'inizio della ripresa Ambrosini trova il pari con un gran gol, ma la gioia dura appena due giri di lancette, con Pegollo ha gonfiare la rete con un colpo di testa.

Acquisito il vantaggio, il Real Forte Querceta ha amministrato il vantaggio, mentre i padroni di casa hanno accelerato solo sul finale, sfiorando il pari in pieno recupero prima con Nigretti e poi con Ricciardi. Sarebbe bastata forse la determinazione vista negli ultimi cinque per vedere tutt'altra partita. Ed invece è stato un altro brutto film. Una sconfitta che brucia, con Mastronicola chiamato a ricompattare il gruppo in vista del big match di mercoledì contro il Forlì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Simbolo di Rimini, storia e curiosità del grattacielo

social

Ricette con uova, 4 idee creative da gustare

social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento