Il Pattinaggio Artistico Riccione conquista due titoli agli Italiani Uisp

Di grande prestigio il titolo vinto dalle ragazze del Team 5 (Greta Bonelli, Asia Succi, Greta Nicoletti e Giulia Sciannimanico) con il loro disco "Anima mundi-l'anima del mondo" nella categoria Quartetti Giovani.

Il Pattinaggio Artistico Riccione è due volte Campione d'Italia Uisp. Nel weekend dell'Immacolata si è svolta a Velletri la Rassegna nazionale Gruppi Folk che è un vero e proprio campionato italiano per Quartetti, Mini Gruppi, Piccoli Gruppi e Gruppi Spettacolo. Si sono affrontati 140 formazioni e 1200 atleti in rappresentanza di 40 società da 14 regioni d’Italia. Il Pattinaggio Artistico Riccione ha portato a casa due titoli. Di grande prestigio quello vinto dalle ragazze del TEAM 5 (Greta Bonelli, Asia Succi, Greta Nicoletti e Giulia Sciannimanico) con il loro disco "Anima mundi-l'anima del mondo" nella categoria Quartetti Giovani.

Le riccionesi allenate da Martina Castellani hanno battuto altre 23 formazioni in una delle competizioni con il maggior numero di aspiranti al titolo. I punteggi ottenuti (8,43 nel movimento d’insieme; 9,13 nella coreografia e 8,50 nell’interpretazione), hanno consentito loro di piazzarsi davanti alla nutrita concorrenza precedendo Nonantola e la Rotellistica Gallaratese sul podio. “Queste quattro atlete stanno continuamente crescendo sia nelle capacità interpretative; sia nel pattinaggio; sia nel movimento d’insieme – commenta Gigliola Mattei, presidente del Pattinaggio Riccione – e il titolo italiano, che arriva dopo il recente argento regionale, è il giusto premio al loro lavoro”.

Oro anche per il Grande Gruppo nella categoria "spettacolo A2 varietà in musica". Questa è una formazione composta da 60 atleti che ha pattinato ma soprattutto interpretato alla grande il disco "Catene". Il tema di questo vero e proprio spettacolo sulle rotelle è stato il concetto di libertà (era inserito anche un testo di Nelson Mandela) e l’esecuzione è stata emozionante per la giuria (che ha dato 9,43 all’interpretazione); per il pubblico ma anche per l'allenatrice Paola Giulianelli e per i genitori, autori di un improvvisato "flash mob" sugli spalti. Il Pattinaggio Riccione ha vinto con il punteggio totale di 28,27, precedendo la Magic Roller Budrio di soli 7 centesimi.

A questi italiani hanno partecipato altri quattro Quartetti; due nella categoria "Quartetti Uisp" classificatisi 6° e 29° su 33 concorrenti e due nella categoria "Quartetti Master" posizionatisi al 21° e 22° posto su 34 formazioni in gara. Il contributo di tutti ha fatto sì che il Pattinaggio Artistico Riccione si collocasse al 4° posto nella classifica di società (su 40). “Un risultato più che positivo sotto tutti i punti di vista: tecnico, organizzativo e umano” – è il commento finale di Gigliola Mattei. Prossimo appuntamento la festa di Natale che si svolgerà al Play Hall venerdì 20 dicembre alle ore 20. Per i riccionesi è l’occasione di festeggiare tutti gli atleti del Pattinaggio Riccione, le loro esibizioni e i tanti ospiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento