Il Riccione Volley cede al tie-break sul campo del Cattolica

Dopo un primo set da incubo, le riccionesi riprendono la rotta, ma cedono nell’ultima parte del quinto set, si allontana il sogno dei playoff

Riccione esce sconfitto per 3-2 dal Palasport di Cattolica, dopo una partita durata oltre due ore, molto equilibrata ed emozionante. Pappacena e compagne sono state sempre sotto nei parziali durante il match, ma nonostante ciò hanno avuto la forza di recuperare e impattare le locali, che poi nel quinto e ultimo parziale hanno avuto la meglio sulle riccionesi. Cattolica conquista così una vittoria che fa salire di molto le sue quotazioni in ottica salvezza. Per Riccione riguardo al sogno play-off, con il solo punto conquistato da questa trasferta, si allontana e potrebbe rimanere un miraggio, salvo sorprese nelle ultime giornate di campionato. Riccione Volley ringrazia tutte le atlete del settore giovanile e le rispettive famiglie, per il supporto dato alle ragazze in campo, dall'inizio alla fine della partita. Un po’ di numeri: top scorer Giulianelli (31 punti), spina nel fianco per la difesa cattolichina. A seguire Albertini (15 punti), il capitano Pappacena (12 punti) e da sottolineare l’ennesima ottima prestazione di Loffredo (6 punti di esperienza). Ora il campionato si ferma per la sosta pasquale e riprenderà sabato 22 aprile ore 18 al Pala Nicoletti, la società Riccione Volley, coglie l'occasione per augurare a tutti buona Pasqua.

LA PARTITA:
1°set: Primo parziale da incubo per Riccione, che in un batter d’occhio si trova sotto (16-10). Ancora Pappacena e compagne devono entrare in campo, Cattolica ne approfitta e vola così alla conquista del primo set con il netto punteggio di 25-12.

2°set: Nel secondo set le cose cambiano. Riccione rientra in partita, comincia a difendere e a contrattaccare con efficacia (7-13). Tutto funziona a meraviglia e così Riccione pareggia i conti, chiudendo il secondo set a proprio favore (19-25).

3°set: Parte ancora una volta bene Riccione (2-7) e Cattolica ferma tutto. Verso metà set, Cattolica impatta le riccionesi e le supera sul (19-16). Pappacena e compagne subiscono il colpo e calano la concentrazione. Cattolica conquista il terzo set (25-19).

4°set: Riccione sempre avanti (15-11) e riesce a gestire con autorevolezza i punti di vantaggio sulle locali. Nessuna complicazione e così la compagine di coach Panigalli porta il match al tie-break (17-25).

5°set: Ospiti subito avanti (2-6) e Cattolica ferma il gioco. Al cambio campo Riccione è avanti di 3 lunghezze (5-8). Sul finire del set, Cattolica spinge e si aggiudica così il match, conquistando il quinto set con il punteggio di (15-13).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento