Il Riccione Volley ricomincia il campionato con una bella vittoria in trasferta

Battuta l’Olimpia Master Ravenna Cmc e già si guarda alla grande sfida in programma sabato 14 gennaio ore 18 al Pala Nicoletti, contro San Marino

Inizia nel migliore dei modi il 2017 per il Riccione Volley del duo Panigalli-Giulianelli, che sorpassa a domicilio, per 1-3, l’Olimpia Master Ravenna Cmc. Nei primi due set Riccione sforna una prestazione di assoluta eccellenza, successivamente incassa il ritorno delle ravennati nel terzo parziale, poi nella quarta frazione torna risolutivo e scrive a referto la quinta vittoria di fila. Un’ennesima vittoria di squadra molto importante, che permette così a Riccione di mantenere la quinta posizione in classifica a quota 21 punti.

Riccione ha ben lavorato a muro, tanto da respingere, diverse volte nel corso della partita, gli attacchi locali. Ottima Loffredo in seconda linea nel ruolo di libero, protagonista di varie azioni di gioco con difese e recuperi.  Sono tre le ragazze riccionesi in doppia cifra, a partire dalla top scorer Giulianelli (22 punti), le due centrali Albertini (12 punti) e Stimac (10 punti). Bene anche Ugolini (9 punti), Grandi (8 punti) e Colombo (5 punti). Già domani (lunedì 9 gennaio) Pappacena e compagne ritorneranno in palestra per preparare al meglio la grande sfida in programma sabato 14 gennaio ore 18 al Pala Nicoletti, contro San Marino.

LA PARTITA 
1°set - Subito avanti Riccione che parte molto aggressivo (2-5). In seconda linea Loffredo non lascia cadere niente e permette così il contro attacco riccionese efficace (6-10). Pappacena e compagne continuano a martellare le avversarie con attacchi efficaci da posto 4. Il divario tra le due formazioni aumenta, le ravennati non riescono a ricucire lo svantaggio e Riccione chiude il primo set a proprio favore, con il punteggio di (17-25).

2°set - Ancora avanti Riccione (3-4). In fast Albertini riesce ripetutamente ad andare a segno e anche Stimac segue la sua scia (12-18). La Cmc prova a cambiare qualcosa in campo, Riccione non demorde e continua a giocare come bene sa fare (12-23). Anche in questo parziale, i punti che separano le due compagini sono davvero tanti e per il Master Olimpia non c’è più niente da fare. Riccione chiude anche il secondo set a proprio favore con il punteggio di (13-25).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

3°set - Avanti Riccione, che sembra voglioso di chiudere il match (3-6). Conducono sempre le ragazze di coach Panigalli fino a metà set (15-16), poi le ravennati si svegliano e sia per merito loro che per demerito di Riccione, ritornano in partita. La ricezione poco precisa di Pappacena e compagne mette in difficoltà tutta la squadra non in grado di impensierire più la difesa avversaria. La Cmc ne approfitta e vola alla conquista del terzo set chiudendolo con il punteggio di (25-21).
4°set - Sempre avanti Riccione (5-8) ma le locali sono con il fiato sul collo alle riccionesi (12-12). Si prosegue con sostanziale equilibrio fino a quando Riccione spinge al servizio e trova il distacco. L'Olimpia Master non riesce più a ricucire le distanze dalla compagine riccionese e permette così a Pappacena e compagne di chiudere il set e partita a proprio favore (17-25).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento