Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Il Riccione Volley sfata il tabù e si impone a Bellaria contro la Gut Chemical

Nel palazzetto bellariese da anni la formazione riccionese non riusciva a portare a casa una vittoria

Continua a far divertire, ma sopratutto a vincere il Riccione Volley, guidato dal duo Panigalli-Giulianelli, che in un’ora e dieci minuti di gioco si sbarazza della Gut Chemical Bellaria 3-0. Oltre alla soddisfazione per la vittoria, c’è anche quella di aver sfatato il tabù del palazzetto bellariese, dove da anni la formazione riccionese non riusciva a vincere. Una gara che le riccionesi hanno controllato saldamente nonostante un Bellaria volitivo che ha sempre cercato di stare in partita. E’ stato evidente fin da subito che quando Riccione decideva di imprimere un ritmo diverso alla gara, le locali iniziavano sistematicamente ad andare in difficoltà, specialmente in ricezione. Tutta la squadra ha girato molto bene sotto la regia di Colombo: c’è stato inizialmente qualche problema nel servire il centro ma successivamente le cose sono migliorate. Pappacena e compagne hanno difeso molto e contrattaccato con efficacia e questa è stata sicuramente una delle chiavi dell’incontro.

Guardando la classifica, Riccione ora aggancia il quinto posto a quota 15 punti, a un passo dalle formazioni che lo precedono. Lunedì 12 dicembre Riccione ritornerà in palestra sotto la guida del duo Panigalli - Giulianelli, per preparare al meglio la prossima gara interna, in programma sabato 17 dicembre ore 18, contro Cattolica.
Top scorer Albertini (14 punti), a seguire Ugolini (13 punti), Pappacena (9 punti), Giulianelli (8 punti) e Stimac (7 punti). Da sottolineare il punto del libero Pari.

LA PARTITA:
1°set - Avvio equilibrato, le due formazioni sbagliano molto al servizio e si regalano punti a vicenda (4-4). Non appena Riccione aumenta il ritmo e comincia a giocare come sa fare, ecco che Pappacena e compagne allungano sulle locali (13-18). Al servizio Giulianelli mette in serie difficoltà la ricezione avversaria (23-15). Prima al centro con Stimac, poi con una diagonale perfetta del capitano Pappacena, Riccione conquista senza tante difficoltà il primo set (15-25).
2°set - Subito avanti Riccione che con Ugolini e Albertini si porta sull’8-12. Le ragazze del duo Paniagalli- Giulianelli difendono ogni pallone e contrattaccano con efficacia, Bellaria scompare dal campo (12-19). Continua a martellare la difesa avversarie Riccione, volenteroso di portarsi a casa anche il secondo set. Una bomba da posto 4 di Ugolini mette la parola fine anche al secondo set (18-25).
3°set - Il terzo parziale è stato il più equilibrato. Si prosegue sempre sul punteggio (8-8) - (11-11) - (14-14). Riccione prova a spingere di più in battuta e coglie nuovamente impreparata la ricezione locale (16-19). Grandi difese del libero Pari permettono efficaci contro attacchi del capitano Pappacena (23-16). Al servizio Albertini con un ace mette la parola fine al set e partita (16-25).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Riccione Volley sfata il tabù e si impone a Bellaria contro la Gut Chemical

RiminiToday è in caricamento