rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Il Rimini Baseball sbanca di misura il Plebiscito di Padova

Il prossimo impegno per la truppa neroarancio sarà contro il Padule di Sesto Fiorentino (sabato 12 maggio entrambe a Rimini gara1 ore 15.30 e gara2 ore 20.30) che ha ottenuto un buon pareggio casalingo contro il Nettuno City.

Il Rimini Baseball sbanca di misura in gara2 il Plebiscito di Padova per 1-0 conquistando così la sesta vittoria consecutiva che vale il primato solitario in classifica dopo tre giornate (6v 0p). E’ stata una partita dominata dai due lanciatori partenti venezuelani Pino e Ruiz che hanno dimostrato non solo una solidità mentale impressionante, ma anche tanta qualità e varietà nei lanci. 
L’episodio chiave del match è accaduto al quarto inning in favore dei Pirati, dopo l’out in diamante di Garbella, Romero batte un singolo. Sul conto di Angulo, il corridore ruba la seconda, ma l’assistenza sbagliata del ricevitore padovano Marinig consente a Romero di giungere in terza, poi l’incertezza dell’esterno centro Galvan permette al corridore neroarancio di scivolare salvo a punto (0-1). Sarà il punto decisivo della partita. L’episodio che ha girato in favore dei Pirati. Il partente riminese Ruiz ha completato tutte le nove riprese di gioco mettendo a segno ben 14 strike-out concedendo appena 2 basi ball e 5 valide (117 lanci). Ben aiutato ed assistito dalla difesa neroarancio che non ha commesso nessun errore. Dall’altra parte la formazione del manager Sandillo ha disputato un’ottima gara nonostante diversi giocatori infortunati causa problemi muscolari (Perdomo, Pacini e Sciacca) rimanendo sempre sul pezzo con grande spirito e concentrazione. In pedana altrettanto buona la prestazione dello starter patavino ex MLB Pino che ha lanciato 8 riprese di grande spessore (107 lanci). Per il resto è stato sicuramente un fine settimana estremamente positivo per il team pirata che ha ruotato tutti i position player a disposizione. Lo staff tecnico non ha potuto schierare sul monte i rilievi Marquez e Bassani per “colpa” della prestazione super del compagno Ruiz. Ma avranno modo e tempo di poter dare il loro prezioso contributo nelle prossime settimane visto che ancora la stagione è ancora all’inizio. Il prossimo impegno per la truppa neroarancio sarà contro il Padule di Sesto Fiorentino (sabato 12 maggio entrambe a Rimini gara1 ore 15.30 e gara2 ore 20.30) che ha ottenuto un buon pareggio casalingo contro il Nettuno City.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rimini Baseball sbanca di misura il Plebiscito di Padova

RiminiToday è in caricamento