menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Rimini stende anche il Renate

Il Rimini infila il settimo risultato utile consecutivo. Contro il Renate i biancorossi si sono imposti per 2-1 grazie alle reti al 9’ del primo tempo di Vittori e al 12’ della ripresa di Spighi

Il Rimini infila il settimo risultato utile consecutivo. Contro il Renate i biancorossi si sono imposti per 2-1 grazie alle reti al 9’ del primo tempo di Vittori e al 12’ della ripresa di Spighi. Per gli ospiti il goal della bandiera è stato firmato da Bergamini. La squadra di Luca D’Angelo è passata al primo affondo. Tutto è nato da un calcio di punizione battuto da Baldazzi. La sfera si è stampata sul palo, finendo sui piedi di Vittori che ha realizzato l’undicesimo centro stagionale.

Al 24' padroni di casa vicini al raddoppio con Valeriani, ma il suo pallonetto è sfilato fuori di un nulla. Due giri di lancette più tardi Baldazzi ha provato il goal capolavoro con una tiro a giro, ma anche questa volta la sfera si è spenta di poco a lato. Al 34’ il Renate è andato vicinissimo al pareggio con un palo colpito da Gualdi. Nella stessa azione la sfera è tornata sui piedi di Capogna, che ha fatto partire un traversone per la testa di Mangiarotti. Ma Scotti ha negato il pari.

Al 38' un clamoroso errore di Cortinovis al limite della propria area ha regalato a Gerbino Polo la palla del possibile 2-0, ma la sua conclusione è stata respinta da Pisseri. Poco dopo Renate in dieci per l’espulsione di Gavazzi per proteste. Il primo tempo si chiude con un’altra opportunità per i biancorossi a firma di Balzatti, ma l’estremo difensore lombardo si è rifugiato in angolo.

La ripresa è di marca ospite, con Battaglino che ha impegnato subito Scotti dopo appena 45 secondi. In cinque minuti altre due opportunità: al prima al 2’ per Capogna, la cui conclusione si è spenta alta sopra la traversa, la seconda per Cavalli, il cui tiro sporcato da Palazzi è stato deviato in angolo dal portiere riminese. Ma nel momento migliore degli ospiti, il Rimini ha trovato il raddoppio con un diagonale di Spighi su azione innescata di Baldazzi e che ha visto la partecipazione di Gerbino Polo.


Ma il Renate ha provato a riaprire i giochi, trovando il goal con un’incornata di Bergamini. Gli ospiti hanno cercato il pareggio con tre pericolose azioni, ma Scotti non si è fatto cogliere impreparato. Al 42’ l’ultimo brivido per i ragazzi di Luca D’Angelo, ma il colpo di testa di Cavalli non ha inquadrato di un soffio lo specchio della porta. Il Rimini ha così ottenuto il settimo risultato utile consecutivo, fermando a cinque la striscia di risultati utili consecutivi del Renate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento