menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Rimini supera il Valenzana e vola in testa alla classifica

Tre punti che valgono il primato. La squadra di Luca D’Angelo ha superato il Valenzana per 1-0 grazie alla rete di Palazzi al 42’. La prima occasione del match è stata al terzo minuto degli ospiti con Montanari

Tre punti che valgono il primato. La squadra di Luca D’Angelo ha superato il Valenzana per 1-0 grazie alla rete di Palazzi al 42’. La prima occasione del match è stata al terzo minuto degli ospiti con Montanari, ma la sua conclusione sporcata da un difensore biancorosso è stata respinta da Scotti con un’autentica prodezza. Sulla successiva azione di calcio d’angolo, il portiere di Rimini è stato chiamato agli straordinari dall’errato colpo di testa di Mastronicola.

Al 6’ ancora Valenzana, ma il tiro di Dall’Ara non inquadra la porta. Al 9’ Mastronicola ci mette una pezza sull’iniziativa di Montanari, che aveva superato Scotti in uscita. Al 28’ ancora ospiti in evidenzia con Capellini, che ha chiuso una triangolazione con Miracoli sull’esterno della rete. Alla prima vera iniziativa il Rimini ha trovato il gol, con un’incornata di Palazzi su azione di calcio d’angolo. Al 45’ ospiti vicini al pareggio con un colpo di testa di Miracoli, parato da Scotti.

I primi minuti della ripresa hanno visto un Rimini più aggressivo. Dopo una mischia in area, Valeriani ha provato a sorprendere Serena con un pallonetto debole. Al 12' Baldazzi si è presentato tutto solo davanti al portiere ospite, ma Serena si è salvato pedendo in calcio d'angolo. Al 18' ancora padroni di casa propositivi in attacco, ancora una volta con Valeriani, ma la bordata si è spenta alta sopra la traversa. Al 23' Valeriani ci ha provato di testa, ma la sfera si è spenta tra le braccia di Serena.

Al 25' Buonocunto vicinissimo al raddoppio, ma il suo tentativo è stato deviato in angolo. Sull’azione di calcio d’angolo Brighi ha regalato un ottimo assist che Valeriani prima e Buonocunto poi Buonocunto non sono riusciti a capitalizzare. Al 41’ Mastronicola salva in scivolata un tiro destinato in porta di Miracoli. Nel finale Spighi si è divorato in contropiede il raddoppio. Il successo per la squadra di D’Angelo, espulso, vale il primato in classifica complice il pari a Lecco del Casale (2-2).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento