menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Taekwondo della Polisportiva Riccione vince in Belgio

Due ori, un argento e tre bronzi nel 33° Open Challenge Cup disputato sabato 5 e domenica 6 marzo

In Belgio, sabato 5 e domenica 6 marzo, si è svolto il 33° Open Challenge Cup - Open internazionale di Taekwondo con oltre 15 nazioni e 1.000 atleti partecipanti. In gara anche gli atleti del Taekwondo Riccione, sezione della Polisportiva insieme al maestro Roberto Betti e direttore tecnico Geo Ottaviani, che hanno conquistato due ori, un argento e tre bronzi. Nel combattimento un grande oro per Paolo Giovanardi, che ha vinto tutti gli incontri della sua categoria (Cadetti). Bronzo per Doralice Marzialetti (Junior) che ha vinto i quarti di finale contro una atleta danese, ma ha poi perso 8-4 la semifinale contro una delle padrone di casa del Belgio. Si mette al collo l’argento Alice Betti (Senior): anche lei si ferma in finale (18-14) contro una atleta greca. Negli ultimi 10 secondi, con il punteggio in parità, Alice subisce un leggero calcio al viso perdendo l’incontro per 4 punti.

Ottimo bronzo per Tobia Celli (Senior) che ha perso la semifinale contro un atleta belga per 8-7. Bronzo anche per  Linda Sacripanti (Senior) che indossava la maglia della nazionale Csen, che ha perso la semifinale contro un’atleta della nazionale scozzese di grande esperienza: Linda non ha mai ceduto sotto l’aspetto psicologico ma si è dovuta arrendere alla tecnica superiore dell’avversaria. Le medaglie per il Taekwondo Riccione proseguono con un altro bronzo, quello al collo di Luna Uguccioni (Senior), anche lei con la maglia della nazionale Csen, che è arrivata in semifinale perdendo il confronto contro un’atleta della Grecia per 5-2. Comunque bravissima, considerato che Luna non avrebbe dovuto partecipare all’Open del Belgio a causa di un infortunio patito alla mano destra con la frattura di un dito in allenamento una settimana prima della competizione. Nel settore Poomsae (tecnica) grandissimo oro per la veterana riccionese Petra Lerch, nella categoria Master. I ragazzi Maurizio Sanchi e Andrea Comandini hanno invece passato il turno arrivando ai quarti di finale, per poi arrendersi per la semifinale.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento