menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Venezia distrugge il Rimini, pari per Bellaria e Santarcangelo

Si complica il cammino salvezza del Rimini. I biancorossi sono usciti con le ossa rotta nella sfida contro l'Unione Venezia, capitolando per 4-1

Si complica il cammino salvezza del Rimini. I biancorossi sono usciti con le ossa rotta nella sfida contro l'Unione Venezia, capitolando per 4-1. A sbloccare il risultato erano stati i romagnoli dopo appena undici secondi con Marras. I padroni di casa non hanno incassato il colpo, trovando al 29 un calcio di rigore che Scotti ha neutralizzato a Godeas. Il centravanti veneziano tuttavia si è fatto perdonare al 42', trovando di testa la rete del pareggio.

Nella ripresa il crollo del Rimini. Il 2-1 è arrivato al 19' con il colpo di testa di Marconi su cross di Bertolucci. Il tris è stato servito a 33' con Cenetti, entrato al 29' della ripresa, che ha deviato in rete un corner di Lauria. Lo stesso Cenetti ha calato il poker al 37' con una conclusione dal limite. Il Rimini è quartultimo in classifica a quota 23. Pari per 1-1 per Bellaria (27) contro il Bassano e per il Santarcangelo (28) contro il Fano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento