menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In 527 hanno corso la Morcianolonga per l’acquisto di buoni pasto

La solidarietà non si ferma neppure di fronte alle condizioni atmosferiche proibitive, e così in 527 si sono iscritti alla podistica di beneficenza organizzata domenica scorsa a Morciano

La solidarietà non si ferma neppure di fronte alle condizioni atmosferiche proibitive, e così in 527 si sono iscritti alla podistica di beneficenza organizzata domenica scorsa a Morciano dai ragazzi del Leo Club Valle del Conca. Quest’anno la VII edizione della ‘Morcianolonga – Corri per chi non può’ ha raccolto fondi per l’acquisto di buoni pasto per i bimbi meno abbienti iscritti alla Scuola materna. I buoni pasto saranno affidati al personale scolastico che avrà il compito di distribuirli alle famiglie dei bimbi più bisognosi.

Le basse temperature, le forti raffiche di vento e la pioggia battente hanno imperversato sino ad un paio di ore prima della partenza della ‘maratonina’ con percorsi di 10 e 3 chilometri, scoraggiando molti runners, specialmente coloro che provengono dalle Marche o dall’entroterra, dove nella notte precedente erano caduti anche alcuni centimetri di neve. Nonostante ciò la partenza e l’intera corsa si sono svolte senza pioggia, sino all’arrivo del sole che ha accompagnato le premiazioni. Benchè non sia stato possibile battere un’altra volta il record di partecipanti, è stato possibile raccogliere numerose offerte libere, a dimostrazione che la partecipazione solidale alla manifestazione sta assumendo la stessa valenza di quella ludico-sportiva.

“Ancora una volta è stata una bellissima festa per Morciano e per tutti coloro che vi hanno partecipato – ha dichiarato la presidentessa del Leo Club Valle del Conca, Chiara Broccoli -. È stata una giornata di risate, lavoro e di ottimo feeling con i tantissimi volontari di numerose associazioni del territorio che ci hanno sostenuto. Erano ben 70 le persone a prestare servizio sull’intero percorso, garantendo sicurezza e rifocillando i corridori in due punti ristoro con acqua, thè caldo e tantissime crostate. È stata un’edizione speciale perché nonostante i problemi economici tantissimi operatori commerciali di Morciano e paesi limitrofi hanno sostenuto l’iniziativa rendendola possibile. Un ringraziamento va al nostro Lions ed al Comune che hanno patrocinato l’evento e agli amministratori presenti sia tra i podisti, sia ai posti di controllo del traffico. Siamo lieti di aver dimostrato che insieme si può fare molto, anche divertendoci”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento