Il Forlì Volley si conferma bestia nera per l'InfoAlberghi Rimini

La squadra forlivese è da considerarsi una sorta di “bestia nera” per i ragazzi allenati dai coach Caleri e Franchini che lasciano ancora una volta, come all’andata, l’intera posta.

Federico Mondaini

La squadra maschile di InfoAlberghi Rimini rallenta, con la sconfitta 3-1 in trasferta a Forlì nella sedicesima giornata del campionato regionale di serie C, la sua rincorsa alle prime quattro posizioni della classifica del girone e quindi al sogno di poter disputare la fase dei playoff promozioni. La squadra forlivese è da considerarsi una sorta di “bestia nera” per i ragazzi allenati dai coach Caleri e Franchini che lasciano ancora una volta, come all’andata, l’intera posta.

Con sei punti persi nel doppio confronto stagionale (3-0 e 3-1) è la formazione che certamente ha dato più fastidio ai biancorossi, a dispetto della posizione di classifica che vede i forlivesi dietro a InfoAlberghi Rimini con un record di tre partite vinte in meno. Mentre nella partita giocata al PalaRodari, nel girone di andata alla fine di novembre, la sconfitta riminese era concisa con una delle più brutte prestazioni della stagione, in questa occasione, pur commettendo molto meno errori, i biancorossi non sono proprio riusciti a trovare il “bandolo tecnico per sciogliere la matassa forlivese” come conferma il tecnico Stefano Franchini.

“Il Forlì Volley in questi anni è proprio la mia “bestia nera”, in particolare a casa loro non ci ho mai vinto né da allenatore e né da giocatore. Hanno un modo di giocare che riesce a darci fastidio, fatichiamo a trovare le giuste misure per affrontarli, anche le caratteristiche della loro palestra, molto bassa e buia e l’uso dei palloni Molten non aiutano - aggiunge Franchini -. Forlì è una squadra molto brava a ricevere e difendere, anche un po’ giocolieri con quel soffitto basso, e se non li metti in difficoltà con il servizio, sono capaci di consegnare palloni puliti e molto precisi al loro regista permettendogli di appoggiarsi bene a due ottimi centrali, forti e che saltano molto. Nei primi due set, anche se avevamo studiato di dover forzare la battuta, non siamo riusciti a rischiare, timorosi, con un po’ di “braccino” e praticamente non siamo stati quasi mai in partita".

Conclude il coach: "Finalmente nel terzo parziale, abbiamo osato di più, ottenendo subito buoni risultati, purtroppo alcuni errori in attacco ad inizio del quarto set ci hanno di nuovo un po’ impaurito e condizionato l’aggressività. In ogni caso complimenti ai nostri avversari, peccato perché qualche punto ci avrebbe fatto comodo in questo momento della stagione, adesso ci aspetta un calendario molto difficile, dobbiamo affrontare tutte le prime della classifica, il percorso non sarà facile ed abbiamo anche qualche problema di formazione, ma nel girone di andata ci siamo comunque tolti molte soddisfazioni, speriamo di ripeterci”.

Forlì Volley vs Info Alberghi Rimini: 3-1 (25-21)(25-16)(17-25)(25-19).
Donati (L1), Mondaini 15, Rossi 12, Benedetti 10, Oliva 9, Sarti 6, Martignoni 5, Muccioli 3, Frisoni, Malpassi, Fabbri n.e.: Orsi e Benedetti Samuele (L2). 1' all. Caleri , 2' all. Franchini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento