L’Acrobatic Team Riccione torna con 2 vittorie dalla 31^ Rassegna Nazionale di Coreografia

L'appuntamento si si è svolta al Villa Romiti di Forlì grazie agli studi ginnici “Wolf” e “Shatter Me”

Anche quest’anno il gruppo coreografico Acrobatic Team Riccione, sezione di ginnastica acrobatica dell’Asd Ginnastica Riccione, ha partecipato il 1° maggio alla “Rassegna Nazionale di Coreografia” giunto alla 31^ edizione, “manifestazione che si è svolta al palazzetto VillaRomiti di Forlì e che raccoglie l’intera Italia sportiva con partecipanti di ogni età e provenienti da differenti discipline pronti a coinvolgere il pubblico con ritmo, energia ed espressività. Ben 32 le esibizioni di gruppo si sono succedute in un pomeriggio intenso e divertente. L’obiettivo è infatti quello di realizzare su accompagnamenti musicali,  corografie spettacolari e coinvolgenti. Anche quest’anno il gruppo Acrobatic Team Riccione è stata l’unica società a partecipare con due coreografie ed è anche l’unica società che partecipa con atleti la cui età va dai 9 ai 22 anni e che non provengono da un percorso sportivo agonistico, ma che vivono l’ “avventura ginnastica” esclusivamente per passione, diletto ed arricchimento motorio. Ed entrambe le coreografie hanno vinto il primo premio, rispettivamente nelle categorie Gruppo Coreutico e Gruppo Ritmo.

L’ultima coreografia nata si chiama “Wolf”: uno studio ginnico intenso, che parla di quella forza che si annida in ognuno di noi (lupo) che a volte bussa timidamente, altre volte esplode con violenza e ci scuote fin nel profondo e proprio come un lupo, mostra i suoi artigli. A seguire è stata presentata “Shatter Me”, uno studio ginnico realizzato sulle fantastiche note della musicista, violinista e ballerina statunitense Lindsey Stirling in cui il gruppo esprime la consapevolezza di essere preda di un cuore meccanico e con forza, dal profondo, sorge un grido di aiuto, affinché qualcuno o qualcosa ci renda liberi, poi, di girare all’infinito.

“In entrambe le coreografie – spiega Giovanni Foschi, coreografo e responsabile del gruppo Atr - gli atleti sono stati chiamati ad esprimere emozioni forti oltre che compiere gesti ginnici intensi ed spettacolari. Il palco è sempre stato riempito con dinamismo e personalità da figure corali e soluzioni scenografiche che hanno dato vita a due rappresentazioni veramente belle e gradite al pubblico e anche alla giuria, che le ha decretate vincitrici nelle rispettive categorie Gruppo Coreutico e Gruppo Ritmo. A seguirci in questa bellissima avventura un gruppo di genitori affiatato  e determinato che ci sostiene sempre con entusiasmo e calore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento