L’antico gioco del pallone col bracciale torna nello sferisterio di Santarcangelo

Sabato 3 e domenica 4 ottobre nella città clementina le finali del Campionato nazionale 2015 di Pallone col bracciale

Si svolgeranno sabato e domenica a Santarcangelo le finali del Campionato nazionale 2015 di Pallone col bracciale. A contendersi il titolo saranno le società vincitrici dei gironi di qualificazione del Piemonte (Polisportiva Torrione di Portacomaro) e del raggruppamento Ravenna-Pesaro Urbino (“Oreste Macrelli” di Faenza). A queste si aggiungono le vincitrici del torneo di qualificazione delle Marche (“Carlo Didimi di Treia e Acli Macerata) e della Toscana (Compagnia del Pallone grosso di Monte San Savino e Comitato Contrade di Chiusi).

La fase finale si terrà nello sferisterio di Santarcangelo, un luogo ricco di fascino e di storia, lo stesso che in passato è stato teatro di memorabili sfide con in campo i più grandi atleti del bracciale. Sabato le gare si disputeranno a partire dalle ore 15 per poi proseguire in notturna. Domenica, invece, si gioca solo nel pomeriggio (15). Dodici le squadre che hanno partecipato al campionato 2015, a conferma – sostiene la Federazione Italiana Pallapugno e Sport sferistici - dei grandi progressi compiuti da quando la Fipap ha lanciato l’appello ad unire le forze con rinnovato vigore per rilanciare l’antico e classico gioco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso di appena due anni è stata costituita l’Associazione nazionale del Gioco del Pallone col bracciale, sono stati elaborati, approvati e resi operativi lo statuto e i regolamenti tecnici, si è svolto il campionato nazionale 2014 consentendo di acquisire un’utile esperienza sotto il profilo organizzativo, ma anche per rinsaldare rapporti di collaborazione e di amicizia. Concluse le partite di campionato, un altro importante appuntamento attende le società e i giocatori: la disputa della Coppa Italia 2015 a Firenze già in programma per i giorni 17 e 18 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento