La Caf Acli Stella Rimini batte 3-0 il Team 80 Gabicce Gradara

Si consolida ancora di più il quinto posto nel girone F del campionato italiano di pallavolo femminile di serie B2

La Caf Acli Stella Rimini, contro il Team 80 Gabicce Gradara penultimo nel girone F, ottiene il decimo successo casalingo stagionale nel campionato italiano di pallavolo femminile di serie B2. Il risultato finale è infatti di 3-0 per le ragazze di coach Biselli che consolidano ancora di più il quinto posto in classifica, salendo a quota 43 punti. Al Pala Stella di Rimini le due squadre in campo giocano alla pari nei primi minuti della prima frazione di gioco. Agli attacchi vincenti di capitan Giardi, Bologna e Carnesecchi rispondono Cecco, Lunghi e Parodi ma è la Caf Acli Stella Rimini a essere in vantaggio al primo intermedio (8-7). Nessuna delle due compagini però riesce a prendere il sopravvento, l’equilibrio sul rettangolo di gioco prosegue. Le gialloblu, in vantaggio di un punto anche al secondo intermedio (16-15), non concedono più niente alle avversarie e segnano una raffica di punti che non solo permette loro di chiudere con un ampio margine il terzo intermedio (21-17) ma vincono anche il primo set (25-18) grazie alle schiacciate efficaci di Bologna e Costantino e agli ace sporchi di Soldati.

Nel set successivo comincia a calare a vista d’occhio il ritmo di gioco del Team 80 Gabicce Gradara; la Caf Acli Stella Rimini ne approfitta mettendo a segno una serie di punti che la porta a chiudere il primo intermedio con un vantaggio considerevole (8-4). Le ragazze di coach Biselli sono una furia e le avversarie non sanno più contenerle per impedire loro di conquistare altri punti. Punti che arrivano, da parte della Caf Acli Stella, come se piovesse: al secondo intermedio le “bright stars” sono in vantaggio di otto punti sul Team 80 Gabicce Gradara (16-8). Cecco, Lenzi, Lunghi e Cipollini provano a diminuire il gap ma è già troppo tardi perché le pallavoliste gialloblu segnano con agevolezza i punti decisivi sia per confermare la superiorità in campo al terzo intermedio (21-11) che per conquistare anche il secondo set. Nella terza frazione di gioco ritorna in partita la squadra marchigiana che, anche grazie all’espulsione di Ciavaglia per proteste, prima pareggia (3-8) approfittando di un momentaneo smarrimento di idee delle “bright stars”.

“Bight stars” che riescono fortunatamente a reagire e a tornare in gara, sottraendo diversi punti di vantaggio alle avversarie grazie alle schiacciate perfette realizzate da Francia e Bologna. Il Team 80 Gabicce Gradara però non molla e riesce a far valere la sua forza sulla formazione romagnola tanto da chiudere in vantaggio di due punti il secondo intermedio (14-16). In campo continui ribaltamenti di punteggio fino al momento in cui la Caf Acli Stella Rimini finalmente i attacchi decisivi per ribaltare la situazione al terzo intermedio (21-10) e vincere anche il terzo set che le permette di vincere l’incontro (25-21). Sono in totale 14 le vittorie stagionali ottenute dalle ragazze di coach Biselli che, nelle prossime tre gare, faranno di tutto per ottenere il bottino pieno utile al superamento dei 50 punti in campionato. Il Team 80 Gabicce Gradara, invece, è a un passo dalla retrocessione in serie C.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento