Sport

La Dany Basket lascia strada al Novellara e non trova continuità di risultato

Nonostante un De Martin in formato gigante, i riccionesi non riescono a are continuità al bel successo colto una settimana fa

L’effetto Castello svanisce e la Dany Riccione cede nettamente il passo sul parquet di casa al Novellara (72-91). La squadra di coach Agostini non riesce quindi a dare continuità al bel successo colto una settimana prima a Castel San Pietro, blitz che aveva permesso ai biancazzurri di uscire finalmente dalla crisi. Di fatto contro la solida formazione reggiana, i Dolphins giocano tre quarti quasi esattamente alla pari ma a fare la differenza è il secondo periodo in cui gli ospiti piazzano un devastante parziale di 16-33. Difesa riccionese in tilt, percentuali al tiro fantascientifiche da parte del Novellara e il gap è scavato. Peccato davvero perché la Dany aveva cominciato bene in attacco chiudendo il primo quarto sul 23-25, pienamente in partita. Il flop difensivo dei secondi dieci minuti porta le squadre al riposo sul risultato di 39-58 (un passivo inconsueto all’intervallo) dopodiché il secondo tempo finirebbe pure in perfetta parità ma ormai il destino della gara era scritto. Alla fine buona la percentuale dall’arco dei Dolphins (9/21) che mettono in mostra ancora una volta un De Martin formato gigante (24 punti e 8 rimbalzi), sopra i 20 per la terza partita di fila. Turno di riposo per la Dany nel prossimo fine settimana ma al ritorno in campo, ancora alla palestra di via Forlimpopoli (venerdì 7 aprile ore 21) i riccionesi saranno attesi nientemeno che dalla capolista Academy Faenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dany Basket lascia strada al Novellara e non trova continuità di risultato

RiminiToday è in caricamento