Martedì, 21 Settembre 2021
Sport Riccione

La Dany basket torna alla vittoria nello scontro diretto per la salvezza

Protagonisti della grande rimonta Brattoli (26 punti e 10 rimbalzi), De Martin (20 punti e 13 rimbalzi) e Pulvirenti che ha fatto valere la sua esperienza e la sua intelligenza tattica

Fine dell’incubo. La Dany Riccione torna finalmente alla vittoria e interrompe una serie nera che durava ormai da due mesi e mezzo (78-83). Successo importante per la classifica e per il morale quello ottenuto dai ragazzi di coach Agostini a Castel San Pietro contro l’Olimpia Castello che seguiva i Dolphins in classifica di 4 lunghezze. La classifica resta complicata ma c’è ancora la speranza di evitare i playout, soprattutto se i biancazzurri riusciranno a esprimersi nelle ultime partite con la stessa energia e la stessa grinta buttate sul parquet emiliano nel secondo tempo. All’intervallo lungo infatti sembrava proprio che le cose dovessero andare male per l’ennesima volta, con la Dany sotto di 11 punti e un attacco incapace di produrre con continuità. Poi al ritorno dagli spogliatoi ecco la svolta.

I Dolphins si ripresentano con tutt’altra faccia e per l’Olimpia Castello, che fino a quel momento aveva assaporato la vittoria, cominciano i guai seri. Protagonisti della grande rimonta un Brattoli da urlo (26 punti con 12/18 dal campo e 10 rimbalzi) e il solito granitico De Martin (20 punti con 10/14 al tiro e 13 rimbalzi) ben spalleggiati da Pulvirenti (19 punti, 50% al tiro complessivo e 7 assist). La Dany risale a -3 a fine terzo quarto (56-53) e confeziona un super ultimo periodo da 30 punti che vale il ritorno alla fondamentale vittoria. I Dolphins torneranno sul parquet amico della palestra di via Forlimpopoli venerdì prossimo per affrontare il Novellara (ore 21).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Dany basket torna alla vittoria nello scontro diretto per la salvezza

RiminiToday è in caricamento