La Dany Riccione cade sul parquet amico contro il Gruppo Venturi Anzola

Senza Pulvirenti e con tanti acciaccati, i Dolphins non hanno avuto la forza di reagire. Esordio per Chavdarov, scuola Crabs

Passaggio a vuoto per la Dany Riccione che cade sul parquet di casa contro il Gruppo Venturi Anzola (46-82). Il punteggio finale spiega in maniera eloquente quale partita è andata in scena alla palestra di via Forlimpopoli, dove appena una settimana prima i Dolphins avevano ceduto sì ma a testa alta di fronte al Castenaso. Stavolta invece per la decimata truppa di coach Agostini non c’è nemmeno stata la forza di lottare e già al termine del primo quarto, con appena 8 punti messi sul tabellone, si era capito che non era proprio la serata giusta per i biancazzurri. Con il nuovo arrivato Chavdarov che ha assaggiato il parquet per la prima volta in maglia Dany, ma senza Pulvirenti e con Egbutu e Ambrassa incerottati, i Dolphins hanno trovato difficoltà inenarrabili nel perforare la difesa emiliana. Basti pensare che dopo trenta minuti di gioco Riccione aveva messo a segno appena 28 punti. Tutto facile per l’Anzola (che all’andata era stata invece superata brillantemente a domicilio dai biancazzurri) fino allo scarto di 36 punti all’ultima sirena che pone fine a una partita in realtà mai cominciata. Di fondamentale importanza ora recuperare condizione fisica e morale per poter affrontare nel migliore dei modi il fondamentale scontro diretto in programma sabato prossimo (ore 21) a Cavriago. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento