La Dany Riccione dà lezione sul parquet della Scuola Basket Ferrara

Esordio col botto per i riccionesi, allenati da Maurizio Ferro, nel girone B di serie D regionale

Esordio col botto per la Dany Riccione nel girone B di serie D regionale. I ragazzi allenati da Maurizio Ferro (uno dei grandi ex giocatori che fecero super la Marr Rimini) asfaltano a domicilio la Scuola Basket Ferrara in una partita senza storia e cominciano di fatto nel modo migliore la nuova stagione (37-70). Sul parquet di Vigarano Mainarda, i Dolphins mettono subito le cose in chiaro mettendo in atto un primo quarto al limite della perfezione. Inarrestabili in attacco, impenetrabili in difesa, i biancazzurri piazzano un parziale di 27-8 che la dice lunga su come si svolgerà la serata. In pratica la sfida contro Ferrara, che pure alla vigilia era guardata con circospezione dall’ambiente della Dany, è già chiusa ben prima dell’intervallo lungo, al quale Riccione arriva con un tranquillo +16 (20-36). E al rientro dagli spogliatoi, quando sarebbe lecito attendersi un piccolo calo di tensione visto il largo vantaggio, i Dolphins invece accelerano ancora alzando un muro invalicabile davanti ai tiratori avversari. Intanto Brattoli bagna l’esordio con una prestazione super al tiro (26 punti con 10/16 dal campo), ben spalleggiato da capitan De Martin (15 punti e 8 rimbalzi) mentre Mazzotti dispensa assist a volontà (ben 13 alla fine). Riccione chiude con il mostruoso scarto di +33 (37-70 alla sirena) e guarda con fiducia al prossimo impegno (venerdì ore 21) che vedrà i ragazzi di coach Maurizio Ferro esordire sul parquet di casa contro il Cesena che è rimasto a riposo nella prima giornata ed è guidato da coach Gibo Domeniconi, che salvò la Dany due anni fa in serie C.

SCUOLA BASKET FERRARA-DANY DOLPHINS RICCIONE        37-70
FERRARA: Rimondi 2, Cattani 4, Pigozzi 3, Bereziartua 7, Romagnoni 2, Gavagna 7, Bertocco 6, Proner 4, Malaguti 2, Seravalli. All. Schincaglia.
DANY RICCIONE: Egbutu 2, Zaghini 1, Ortenzi, Mazzotti 8, Sacchetti 9, Brattoli 26, Casadei, D’Aurizio 4, Ambrassa 5, De Martin 15. All. Ferro.
ARBITRI: Venezia e Barbantini di Cento.
Parziali: 8-27, 20-36, 28-51.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento